Tour hierher planen Tour kopieren
Wanderung Top

30 - Giro del Cherle

· 2 Bewertungen · Wanderung · Altopiano di Folgaria,Lavarone,Luserna
Verantwortlich für diesen Inhalt
APT - Alpe Cimbra Verifizierter Partner  Explorers Choice 
  • /
    Foto: APT - Alpe Cimbra
  • /
    Foto: APT - Alpe Cimbra
  • / Punto panoramico sulla copertura del Forte
    Foto: Apt Alpe Cimbra, APT - Alpe Cimbra
  • /
    Foto: Pizzato, APT - Alpe Cimbra
  • / La Scala dell'Imperatore
    Foto: Apt Alpe Cimbra
m 1500 1400 1300 1200 10 8 6 4 2 km Scala dell'Imperatore Ospedale di Val Fredda Forte Cherle Campanile solitario Segheria dei Mein Segheria dei Mein
Il dosso del Cherle, tra l'alta Val d'Astico e l'altopiano dei Fiorentini, è noto per l'ominima fortezza austro-ungarica che occupa la sua sommità e della quale oggi rimangono i ruderi. Pur danneggiata dall'opera dei recuperanti e dal prelievo di metallo attuato a suon di mine nel 1936, il Forte - che gli austro-ungarici chiamavano Werk Sebastiano - si propone ancor oggi in tutta la sua estensione e imponenza. Tutt'attorno si estendono ampi pascoli e una rigogliosa foresta d'abeti rossi.
mittel
10,1 km
5:46 h
323 hm
328 hm
La bellezza di questo percorso sta nella destinazione, in Forte Cherle, dalla copertura del quale si ha un ampio panorama sulla parte orientale dell'Alpe Cimbra, sul monte Cornetto e sul Bècco di Filadonna. Sta anche nel caratteristico villaggio di Tézzeli, nella segheria idraulica del Mein, nell'area di San Fermo (il villaggio scomparso) e nei resti della Grande Guerra (1914-1918) visitabili nei dintorni del Forte: la nota Scala dell'Imperatore, l'ex cimitero militare e i resti dell'ospedale militare di Val Fredda.

Autorentipp

Il tratto che va da San Fermo al Forte è piuttosto impegnativo. Va affrontato gradualmente, senza strappi.
Profilbild von Gianluigi Caneppele
Autor
Gianluigi Caneppele
Aktualisierung: 25.06.2020
Schwierigkeit
mittel
Kondition
Erlebnis
Landschaft
Höchster Punkt
1.433 m
Tiefster Punkt
1.215 m
Beste Jahreszeit
Jan
Feb
Mär
Apr
Mai
Jun
Jul
Aug
Sep
Okt
Nov
Dez

Sicherheitshinweise

Da sich die Bedingungen im Naturraum sehr schnell ändern können und von Naturphänomenen und Wetterumständen beeinflusst sind, weisen wir ausdrücklich darauf hin, dass keine Garantie für die Aktualität der Inhalte übernommen werden kann. Deshalb hole dir bitte bevor du zur Tour aufbrichst die aktuellen Infos bei deinem Gastgeber, einem Hüttenwirt, einem Bergführer, bei den Besucherzentren der Naturparke oder im örtlichen Tourismusverein.

Start

San Sebastiano (1.287 m)
Koordinaten:
DG
45.925166, 11.213510
GMS
45°55'30.6"N 11°12'48.6"E
UTM
32T 671626 5088115
w3w 
///langsame.heraus.zusteht

Ziel

San Sebastiano

Wegbeschreibung

Dal centro di San Sebastiano, seguendo le segnaletiche direzionali, seguiamo il sentiero che ci porta nel bosco delle Télder, quindi al villaggio di Tézzeli, al sottostante torrente Astico, alla vicina segheria idraulica alla veneziana (dei Mein) e, poco oltre, a San Fermo, il luogo in cui fino al 1752 è esistito un villaggio di carbonai, distrutto in seguito a una sentenza emessa nel contesto della secolare vertenza cofninaria nota come Causa Lastarolla. E' anche il punto nel quale il percorso si inerpica per il versante della montagna e diventa più impegnativo, va dunque affrontato con calma e con frequenti soste di riposo. Giunti in cima ci si trova subito nell'area del Forte Cherle. Svoltando a sinistra (segnaletiche) si sale la sterrata che porta direttamente alla fortezza, svoltando a destra si raggiunge il vicino ex cimitero militare, la Scala dell'Imperatore (di lato alla SP dei Fiorentini), in cima alla quale si trovano i resti di quello che fu l'ospedale militare di Val Fredda. Si rientra per la medesima via dell'andata.

Hinweis


alle Hinweise zu Schutzgebieten

Koordinaten

DG
45.925166, 11.213510
GMS
45°55'30.6"N 11°12'48.6"E
UTM
32T 671626 5088115
w3w 
///langsame.heraus.zusteht
Anreise mit der Bahn, dem Auto, zu Fuß oder mit dem Rad

Fragen & Antworten

Stelle die erste Frage

Hier kannst du gezielt Fragen an den Autor stellen.


Bewertungen

5,0
(2)
Maria Raffaella Di Guardo
21.07.2020 · Community
La salita è un po’ faticosa, ma vale la pena. Si può abbinare al sentiero della Sper
mehr zeigen
martedì 21 luglio 2020, 17:15
Foto: Maria Raffaella Di Guardo, Community
martedì 21 luglio 2020, 17:15
Foto: Maria Raffaella Di Guardo, Community
martedì 21 luglio 2020, 17:16
Foto: Maria Raffaella Di Guardo, Community
Wolfgang Borkenstein
22.08.2018 · Community
Super schön mit weiten Ausblicken Familienfreundlich
mehr zeigen
Mittwoch, 22. August 2018 22:45:26
Foto: Wolfgang Borkenstein, Community
Mittwoch, 22. August 2018 22:45:46
Foto: Wolfgang Borkenstein, Community
Mittwoch, 22. August 2018 22:46:09
Foto: Wolfgang Borkenstein, Community

Fotos von anderen

martedì 21 luglio 2020, 17:15
martedì 21 luglio 2020, 17:15
martedì 21 luglio 2020, 17:16
Mittwoch, 22. August 2018 22:45:26
+ 2

Bewertung
Schwierigkeit
mittel
Strecke
10,1 km
Dauer
5:46h
Aufstieg
323 hm
Abstieg
328 hm
aussichtsreich familienfreundlich kulturell / historisch botanische Highlights Heilklima

Statistik

  • Inhalte
  • Bilder einblenden Bilder ausblenden
: h
 km
 Hm
 Hm
 Hm
 Hm
Verschiebe die Pfeile, um den Ausschnitt zu ändern.