Community
Sprache auswählen
Tour hierher planen Tour kopieren
Mountainbike empfohlene Tour

Tour 856 - Paesi Baselga

Mountainbike · Altopiano di Pinè,Valle di Cembra
Verantwortlich für diesen Inhalt
APT - Altopiano di Piné e Valle di Cembra Verifizierter Partner  Explorers Choice 
  • Cascate Rio Negro, ph M. Giovannini
    Cascate Rio Negro, ph M. Giovannini
    Foto: Responsabile A.p.T Piné Cembra SSV, APT - Altopiano di Piné e Valle di Cembra
m 1100 1000 900 800 700 25 20 15 10 5 km

Percorso che si snoda tra i vari borghi del Comune di Baselga. Percorso interessante sia dal punto di vista culturale che naturalistico: antichi borghi, chiese, fontane storiche, zone a tutela naturale e molto altro da scoprire. 

leicht
Strecke 29 km
3:30 h
828 hm
827 hm
1.123 hm
776 hm

Percorso particolarmente interessante sia dal punto di vista culturale che naturalistico: antichi borghi, chiese, fontane storiche, zone a tutela naturale e molto altro da scoprire. Tra i primi punti di interesse toccati il Dosso panoramico di Miola, con una visuale privilegiata sul Lago di Serraia, le frazioni di Rizzolaga, Sternigo, Ricaldo e Baselga. Per i meno allenati il tour può concludersi continuando in direzione Stadio del Ghiaccio di Miola oppure proseguire verso le frazioni di Tressilla, San Mauro e Montagnaga, dove si trovano ulteriori luoghi di interesse religioso e naturalistico quali il Santuario della Madonna di Piné, con il prato della Comparsa ed il Monumento al Redentore e la Riserva Naturalistica del Laghestel. Nel tratto finale del tour si scoprono altre amenità. Da Montagnaga si risale verso le frazioni del Grill, dove non lontano dal percorso indicato si possono visitare i ruderi del Castel de la Mot, anche chiamato Castello di Belvedere per la suggestiva visuale sul Lago di Caldonazzo. Più avanti si incontrano le frazioni di Prada e Faida, dove risiede un mulino ad acqua del 1700, anch’esso visitabile previa richiesta. Da non sottovalutare anche i piccoli abitati nella parte finale del tour, Cané e Fioré, borghi immersi nel verde e che profumano di storia antica.

Autorentipp

ATTENZIONE: seguire il tracciato gpx e le indicazioni presenti in questa pagina; la segnaletica relativa ai percorsi è in fase di posizionamento 

Il Tour può essere ridotto al giro nella parte nordorientale dell’Altopiano passando per il Lago della Serraia, Sternigo, Ricaldo e rientro da Baselga allo Stadio del Ghiaccio, oppure nella parte sudoccidentale partendo da Baselga in direzione Tressilla San Mauro, Montagnaga e ritorno seguendo il percorso originario. Inoltre può essere percorso in entrambi i sensi di marcia senza alcuna difficoltà. Fortemente consigliate le deviazioni non segnalate sulla traccia per il Castel de la Mot vicino alla frazione del Grill e le Cascate del Rio Negro nell’abitato di Erla.
Tratti ripidi: deviazione per prato della Comparsa e Monumento al Redentore e discesa per la "Rosta", antica mulattiera in ciottolato di collegamento dal cimitero di Baselga a Tressilla. Attenzione anche al tratto che da Fiorè scende nuovamente verso Miola, poiché dissestato in alcuni punti.

 Adatta anche a E-MTB

 

Profilbild von Responsabile A.p.T Piné Cembra SSV
Autor
Responsabile A.p.T Piné Cembra SSV
Aktualisierung: 18.06.2022
Schwierigkeit
S1 leicht
Technik
Kondition
Erlebnis
Landschaft
Höchster Punkt
1.123 m
Tiefster Punkt
776 m
Beste Jahreszeit
Jan
Feb
Mär
Apr
Mai
Jun
Jul
Aug
Sep
Okt
Nov
Dez

Wegearten

Asphalt 39,20%Schotterweg 34,71%Pfad 5,80%Straße 12,67%Unbekannt 7,60%
Asphalt
11,4 km
Schotterweg
10,1 km
Pfad
1,7 km
Straße
3,7 km
Unbekannt
2,2 km
Höhenprofil anzeigen

Sicherheitshinweise

ATTENZIONE: seguire il tracciato gpx e le indicazioni presenti in questa pagina; la segnaletica relativa ai percorsi è in fase di posizionamento 

  • Le strade, i sentieri e le piste indicati sono spesso percorsi anche in senso opposto, quindi fare sempre attenzione a pedoni, bici ed auto che sopraggiungono
  • Sui sentieri e nei punti stretti fare sempre attenzione agli escursionisti ed usare il buon senso , rallentare e all'occorrenza fermarsi
  • Indossare sempre il casco e non sottovalutare il grado di difficoltà del percorso
  • Portare via gli eventuali rifiuti
  • Rispettare i limiti di velocità e guidare in modo da avere sempre il controllo della bicicletta

 

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Weitere Infos und Links

Ufficio Turistico Piné Cembra - Tel. +39 0461 557028 - info@visitpinecembra.it – www.visitpinecembra.it

Start

Stadio del Ghiaccio - Miola di Piné (983 m)
Koordinaten:
DD
46.125623, 11.253773
GMS
46°07'32.2"N 11°15'13.6"E
UTM
32T 674117 5110474
w3w 
///beweisen.speicher.bischöfin
Auf Karte anzeigen

Ziel

Stadio del Ghiaccio - Miola di Piné

Wegbeschreibung

Partendo dallo Stadio del Ghiaccio di Miola di Piné ci si dirige subito verso il punto panoramico del Dos di Miola, passando per l'omonima frazione. Dopo aver ammirato la vista su Baselga e sul Lago della Serraia si scende circumnavigando proprio quest'ultimo con un ampio anello che supera la zona a tutela naturale tra i due laghi dell'Altopiano, "Paludi di Sternigo", e che raggiunge la diga che delimita l'inizio del Lago delle Piazze. La conclusione di questo anello avviene rientrando per le frazioni di Rizzolaga, Sternigo e Ricaldo. Da qui si prosegue dal centro storico fino all'Antica Pieve di Baselga, per poi scendere rapidamente nella frazione di Tressilla attraverso un antico tratto di collegamento in ciottolato che costeggia in parte il Rio Silla. Raggiunta la graziosa chiesetta di Tressilla si prosegue dritti in direzione San Mauro, caratterizzato dall'antica chiesa che dal colle domina il piccolo abitato. Si rientra per la stessa strada fino alla chiesetta per poi dirigersi verso  la riserva naturalistica del Laghestel a Ferrari. Dopo aver attraversato con attenzione la provinciale, proseguendo diritti quasi in cima alla salita si devia a destra su strada forestale che porta sul dosso chiamato il Dossedel, per addentrarsi finalmente nella pineta della riserva naturale. Si supera il Laghestel e collegandosi e metà percorso di una nuova ciclopedonale immersa nel verde si raggiunge l'intersezione con la strada che porta in loc. Puel di Montagnaga. Svoltando a sinistra e poi subito a destra al prossimo incrocio si raggiunge loc. Comparsa, zona di culto emblematica per l'Altopiano legata all'apparizione della Madonna con il prato della Comparsa, la colata in Bronzo che ritrae la scena dell'apparizione alla pastorella ed il Monumento al Redentore. Si riparte alla volta di Erla, piccola frazione di Montagnaga dove poco più a valle è possibile trovare le Cascate del Rio Negro, cascatelle che sfociano da un canyon poco conosciute a livello turistico. Da Erla si risale verso Grill costeggiando la strada provinciale proveniente da Pergine, e dal Grill si prosegue attraversando i boschi del Dos de la Clinga fino a raggiungere Prada, piccolissimo abitato sotto la frazione di Faida. Qui si trova l'antico mulino ad acqua della famiglia Moser Pressa. Ancora un piccolo sforzo e si risale da Faida fino a Cané e poi Fioré, facendo attenzione da qui alla discesa su una ripida strada un po' dissestata che giunge proprio nei pressi del punto di partenza, lo Stadio del Ghiaccio di Miola.

Hinweis


alle Hinweise zu Schutzgebieten

Öffentliche Verkehrsmittel

L'Altopiano di Piné è raggiungibile con le linee B 403 e B 404 del trasporto pubblico extraurbano.

Anfahrt

Provenendo dall’autostrada A22 del Brennero (da sud uscita Trento sud – da nord uscita Trento nord) e dalla Statale 12 del Brennero, prosegui per la S.S. 47 della Valsugana per Pergine Valsugana – Padova fino al bivio della Mochena per Altopiano di Piné, per poi transitare sulla S.P. 83 di Piné fino allo Stadio del Ghiaccio di Miola.

Parken

Ampio parcheggio presso Stadio del Ghiaccio di Miola

Koordinaten

DD
46.125623, 11.253773
GMS
46°07'32.2"N 11°15'13.6"E
UTM
32T 674117 5110474
w3w 
///beweisen.speicher.bischöfin
Anreise mit der Bahn, dem Auto, zu Fuß oder mit dem Rad

Ausrüstung

 

  • Mtb con gomme da sterrato
  • casco
  • occhiali
  • kit di riparazione
  • kit di pronto soccorso
  • acqua
  • giacchetta antivento per la discesa

Fragen & Antworten

Stelle die erste Frage

Hier kannst du gezielt Fragen an den Autor stellen.


Bewertungen

Verfasse die erste Bewertung

Gib die erste Bewertung ab und hilf damit anderen.


Fotos von anderen


Schwierigkeit
S1 leicht
Strecke
29 km
Dauer
3:30 h
Aufstieg
828 hm
Abstieg
827 hm
Höchster Punkt
1.123 hm
Tiefster Punkt
776 hm
Rundtour aussichtsreich Einkehrmöglichkeit familienfreundlich kulturell / historisch faunistische Highlights

Statistik

  • Inhalte
  • Bilder einblenden Bilder ausblenden
Funktionen
Karten und Wege
Strecke  km
Dauer : h
Aufstieg  Hm
Abstieg  Hm
Höchster Punkt  Hm
Tiefster Punkt  Hm
Verschiebe die Pfeile, um den Ausschnitt zu ändern.