Community
Seleziona una lingua
Crea itinerario fino qui Copia il percorso
Passeggiata

I masetti di Ischia e le gole del selvaggio Avisio

Passeggiata · Altopiano di Pinè, Valle di Cembra
Responsabile del contenuto
Rete di Riserve Val di Cembra Avisio Partner verificato 
  • Il Torrente Avisio sotto Valda
    / Il Torrente Avisio sotto Valda
    Foto: Elisa Travaglia, Rete di Riserve Val di Cembra Avisio
  • / Il paese di Valda aggrappato alla montagna
    Foto: Wikimedia commons
  • / L'Avisio
    Foto: Elisa Travaglia, Rete di Riserve Val di Cembra Avisio
  • /
    Foto: Paolo Piffer, Rete di Riserve Val di Cembra Avisio
  • / L'antica macina nei pressi del casolare testimonia la presenza di un mulino
    Foto: Elisa Travaglia, Rete di Riserve Val di Cembra Avisio
  • / L'antico casolare ormai avvolto dalla vegetazione
    Foto: Elisa Travaglia, Rete di Riserve Val di Cembra Avisio
m 700 600 500 3,5 3,0 2,5 2,0 1,5 1,0 0,5 km
Discesa da Valda, aggrappata alla montagna, fino agli spettacolari canyon lungo il torrente.
Lunghezza 3,5 km
2:30 h.
300 m
300 m

Le ischie sono delle zone che si trovano vicino all’acqua, in riva al torrente Avisio. Sono aree alluvionali, pianeggianti, un tempo spesso coltivate.

Numerose di queste aree a causa della distanza dai paesi, della scarsa accessibilità e a causa delle alluvioni che le hanno completamente trasformate rendendole non più coltivabili, sono state abbandonate e sono oggi boschi lussureggianti.

Per raggiungere la zona di Ischia e l’Avisio lasciamo la macchina presso il comodo parcheggio lungo la strada principale del paese di Valda. Seguiamo via Busna, per poi proseguire sulla strada di campagna che scende tra coltivi e vigneti. La zona di Ischia è facilmente riconoscibile: è una zona pianeggiante e coltivata, dove in prossimità della strada si incontrano diversi piccoli masi e baite rurali. Si prosegue quindi verso valle per imboccare una mulattiera selciata che scende verso il fiume. Terminata la discesa seguiamo le indicazioni per raggiungere così la riva dell’Avisio dove, camminando tra pietre, grandi massi, forre e piccole spiaggette sabbiose per circa 300 metri, si arriva ad un’antica struttura diroccata ricoperta dal muschio. Si prosegue lungo la riva per altri 100 metri e dove il torrente compie una curva a sinistra è possibile proseguire per osservare un altro rudere diroccato. Da qui si abbandona la riva svoltando verso monte e seguire una traccia un po’ vaga nel bosco che ci riporta sulla strada di campagna. È possibile in alternativa tornare indietro sul sentiero e seguire le indicazioni per il percorso che ci porta a salire con una scalinata tra i sassi verso la strada di campagna dell’andata.

Per la stessa via si rientra quindi al parcheggio di Via Busna.

Immagine del profilo di Paolo Piffer
Autore
Paolo Piffer
Ultimo aggiornamento: 26.07.2021
Punto più alto
769 m
Punto più basso
539 m

Partenza

Valda (Parcheggio presso SS 612) (767 m)
Coordinate:
DD
46.206799, 11.265964
DMS
46°12'24.5"N 11°15'57.5"E
UTM
32T 674802 5119520
w3w 
///giada.capperi.pareva

Arrivo

Valda (Parcheggio presso SS 612)

Direzioni da seguire

Dal parcheggio nel centro di Valda scendere per via Busna e proseguire lungo la strada di camapagna. Raggiunte le case rurali diroccate ai lati della strda proseguire diritti fino a quando la strada non si itnerrompe e diventa una mulattiera selciata. Scendere all'Avisio. Raggiunto il casolare diroccato in riva al torrente, risalire per traccia di sentiero fino a raggiungere nuovamente la strada di campagna dell'andata (oppure dal casolare tonare indietro e seguire le indicazioni che attraverso un sentiero a gradini ci riportano sulla strada di campagna)

Nota


Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Coordinate

DD
46.206799, 11.265964
DMS
46°12'24.5"N 11°15'57.5"E
UTM
32T 674802 5119520
w3w 
///giada.capperi.pareva
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Attrezzatura

Equipaggiamento per l'escursionismo

  • Scarpe da trekking o scarpe da avvicinamento robuste, comode e impermeabili
  • Abbigliamento multistrato traspirante
  • Calze da escursionismo
  • Zaino (telo copri zaino)
  • Protezione da sole, pioggia e vento (cappello, crema solare, giacca e pantaloni impermeabili e antivento)
  • Occhiali da sole
  • Bastoncini da trekking
  • Provviste sufficienti di cibo e acqua
  • Kit di primo soccorso + cerotti per vesciche
  • Blister kit
  • Sacco bivacco
  • Coperta termica
  • Lampada frontale
  • Coltellino tascabile
  • Fischietto
  • Cellulare
  • denaro contante
  • Dispositivi di navigazione /mappa e bussola
  • Informazioni di contatto per emergenza
  • Carta d'identità
  • Le indicazioni sull'equipaggiamento sono generate a seconda dell'attività selezionata. Servono solo come indicazione generale per aiutarti a individuare quello che dovresti portare con te.
  • For your safety, you should carefully read all instructions on how to properly use and maintain your equipment.
  • Please ensure that the equipment you bring complies with local laws and does not include restricted items.

Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere una domanda all'autore?


Recensioni

Condividi la tua esperienza

Aggiungi il primo contributo della Community


Foto di altri utenti


Lunghezza
3,5 km
Durata
2:30 h.
Dislivello
300 m
Discesa
300 m

Statistiche

  • Contenuti
  • Mostra immagini Nascondi foto
Funzioni
Mappe e sentieri
Durata : ore
Lunghezza  km
Dislivello  mt
Discesa  mt
Punto più alto  mt
Punto più basso  mt
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio