Crea itinerario fino qui Copia il percorso
Trekking Top

Sentiero di Segonzano

· 1 recensione · Trekking · Piné, Cembra
Responsabile del contenuto
Azienda per il Turismo Altopiano di Piné e Valle di Cembra Partner verificato 
  • /
    Foto: Azienda per il Turismo Altopiano di Piné e Valle di Cembra
  • /
    Foto: Azienda per il Turismo Altopiano di Piné e Valle di Cembra
  • /
    Foto: Azienda per il Turismo Altopiano di Piné e Valle di Cembra
m 1400 1200 1000 800 600 400 12 10 8 6 4 2 km
Percorso d'interesse geologico e naturalistico, con lunghe attraversate nel bosco su antiche mulattiere, e soste in ameni borghi; la presenza del Santuario della Madonna dell'Aiuto aggiunge importanti contenuti artistici e religiosi all'itinerario.
facile
13,9 km
5:00 h.
729m
729m
Difficoltà
facile
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
1.206 m
Punto più basso
519 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Indicazioni sulla sicurezza

  • Studiate e preparate bene il vostro itinerario
  • Scegliete un percorso adatto alla vostra condizione fisica
  • Portate vestiti ed attrezzatura idonei
  • Consultate il bollettino metereologico
  • Partire da soli è rischioso, portate con voi il cellulare
  • Lasciate informazioni sul vostro itinerario e sull’orario approssimativo di rientro
  • Se non siete sicuri, non esitate ad affidarvi ad un professionista
  • Fate attenzione alle indicazioni e alla segnaletica che trovate sul percorso
  • In caso di stanchezza o di problemi, non esitate a tornare sui vostri passi
  • In caso di incidente chiamate il numero 112

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Partenza

Segonzano, Parcheggio piramidi (596 m)
Coordinate:
DD
46.180991, 11.263517
DMS
46°10'51.6"N 11°15'48.7"E
UTM
32T 674695 5116647
w3w 
///pecore.alce.riavrai

Arrivo

Segonzano, Parcheggio piramidi

Direzioni da seguire

Si parte dal parcheggio presso le piramidi di Segonzano e si risale il ripido ma attrezzato sentiero (ottimi punti di osservazione) attraverso le famose piramidi di terra, torrioni dalle forme bizzarre scolpite dall'erosione dei terreni fluvio-glaciali. Questo sentiero termina su una strada forestale che taglia a mezzacosta il Dosso di Segonzano (Sentiero Europeo E5). La strada, in leggera salita, è piacevole e conduce al borgo di Quàras, silente in una raccolta radura di mezza montagna. A Quàras si lascia il sentiero E5 per salire sulla strada alta e percorrerla sempre nel bosco verso l'abitato di Segonzano. La strada ci porta al Santuario della Madonna dell'Aiuto, nato come cappella di devozione (capitèl, in trentino) fu eretto alla fine del XVII secolo e successivamente rimaneggiato fino alla struttura attuale. Un plurisecolare tiglio ombreggia e profuma il luogo silenzioso. La prima domenica di settembre, una folla di devoti rende omaggio alla Madonna in questo luogo. All'interno è presente una venerata immagine della “Madonna col Bambino”, dipinta ad olio su tela da anonimo nell'ultimo quarto del XVII secolo. Il rientro al punto di partenza avviene su strade e sentieri che si snodano attraverso le frazioni di Sabion, Stedro, Saletto e Piazzo, con la possibilità di ammirare i ruderi del Castello di Segonzano (XIII sec.). Si tratta di una fortezza medioevale recentemente restaurata dal Comune di Segonzano e dalla Provincia Autonoma di Trento e attualmente adibita a luogo per grandi eventi culturali. Il Castello di Piazzo, di proprietà dei Baroni a Prato di Segonzano è noto per i famosi acquerelli che A. Duerer dedicò al maniero ed alla Valle di Cembra. Famoso anche per essere stato teatro di una memorabile battaglia contro le truppe francesi di Napoleone nel 1796.

Nota


Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Come arrivare

Provenendo dall´autostrada A22 del Brennero, sia da sud che da nord, esci al casello di Trento nord (distanza dal casello km 22,5), percorri la S.S. 12 del Brennero in direzione nord fino al bivio di Lavis, per transitare poi sulla S.S. 612 Lavis - Castello di Fiemme che conduce fino alla Valle di Cembra.

Dove parcheggiare

Segonzano parcheggio piramidi

Coordinate

DD
46.180991, 11.263517
DMS
46°10'51.6"N 11°15'48.7"E
UTM
32T 674695 5116647
w3w 
///pecore.alce.riavrai
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Attrezzatura

In occasione di uscite relativamente brevi e agevoli, è sempre meglio essere ben equipaggiati per non incorrere in spiacevoli sorprese e per fronteggiare imprevisti come ad esempio un temporale improvviso o un calo di energia.

Nello zaino è bene portare:

  • boraccia (1L)
  • snack (per esempio, frutta secca o cioccolato)
  • kit di pronto soccorso
  • giacca antivento
  • una maglia in pile
  • maglietta e calze di ricambio (possibilmente chiusi in un sacchetto di plastica)
  • indossate o almeno portate nello zaino un paio di pantaloni lunghi
  • cappellino
  • crema solare
  • occhiali da sole
  • guanti
  • fischietto per farsi rintracciare in caso di emergenza
  • numero telefonico in caso di emergenza Soccorso Alpino 112

Indossate inoltre calzature adatte al percorso ed alla stagione. Il piano di calpestio dei sentieri può essere irregolare o sconnesso ed un paio di scarponcini vi proteggerà dalle distorsioni.

Per finire... non dimenticate la macchina fotografica! Servirà per immortalare l'escursione e gli innumerevoli scorci mozzafiato.


Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere qualcosa?


Recensioni

2,0
(1)
Matteo Bertazzoni
19.06.2018 · Community
Belle le piramidi di Segonzano ma passate quelle (all’inizio del percorso) il giro diventa abbastanza noioso. Sopravvalutato i punteggi dati a emozioni e paesaggio
Visualizza di più

Foto di altri utenti


Recensione
Difficoltà
facile
Lunghezza
13,9 km
Durata
5:00h.
Dislivello
729m
Discesa
729m
Percorso ad anello Panoramico Ristori lungo il percorso Rilevanza culturale/storica Interesse geologico Interesse botanico Interesse faunistico

Statistiche

  • Contenuti
  • Mostra immagini Nascondi foto
: ore
 km
 mt
 mt
 mt
 mt
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio