Plan a route here Copy route
Snowshoe walking recommended route

Forcella Lavaredo e Rifugio Locatelli - Innerkofler dal Lago di Antorno

Snowshoe walking · Sexten Dolomites
Responsible for this content
Little Fish Explorers Choice 
  • Vista alle spalle dalla partenza dal Lago di Antorno.
    Vista alle spalle dalla partenza dal Lago di Antorno.
    Photo: Mario Briotto, Little Fish
m 2600 2400 2200 2000 1800 16 14 12 10 8 6 4 2 km Cappella degli Alpini Dreizinnenhütte LAVAREDO Rifugio Auronzo Lago Antorno

Dolomiti di Sesto: da Lago di Antorno al Rifugio Locatelli – Innerkofler (Rifugio A. Locatelli alle Tre Cime - Dreizinnenhütte) con passaggio per Rifugio Auronzo, Rifugio Lavaredo e Forcella Lavaredo.

difficult
Distance 17.5 km
7:30 h
880 m
880 m
2,454 m
1,858 m

Ciaspolata molto frequentata fino alla Forcella Lavaredo, e poi ben più solitaria fino al Rifugio Locatelli.

A mio giudizio, la miglior soluzione sarebbe (una volta giunti al Rifugio Locatelli) la discesa in Val Fiscalina per completare una bella traversata – ed è quello che hanno fatto i 9 scialpinisti che erano dietro di me e che mi hanno raggiunto al Rifugio Locatelli.

Un’altra idea potrebbe essere una “due giorni“ con andata e ritorno tra Lago di Antorno e Val Fiscalina.

La salita al Rifugio Locatelli dalla Val Fiscalina è facile ed è una delle “classicissime” delle Dolomiti – vedi itinerario Rifugio Locatelli - Innerkofler e Sasso di Sesto dalla Val Fiscalina.

Qualsiasi versione si scelga, andata-ritorno o traversata, è sempre una super-ciaspolata con scenografia che non teme confronti.

Author’s recommendation

Chi vuole abbreviare la ciaspolata può partire direttamente dal Rifugio Auronzo sfruttando il servizio di trasporto in motoslitta.

Profile picture of Mario Briotto
Author
Mario Briotto 
Update: September 29, 2022
Difficulty
difficult
Technique
Stamina
Experience
Landscape
Risk potential
Highest point
Forcella Lavaredo o Paternsattel, 2,454 m
Lowest point
1,858 m
Best time of year
Jan
Feb
Mar
Apr
May
Jun
Jul
Aug
Sep
Oct
Nov
Dec
Cardinal direction
NESW

Track types

Show elevation profile

Rest stops

Rifugio Auronzo

Safety information

Questa escursione con le ciaspole sulla neve – visti sviluppo ed esposizioni dell’itinerario – richiede un’attenta valutazione del livello di rischio del manto nevoso per la giornata scelta.

È opportuno tener conto di quanto segue:

  • “Imparare a memoria” il bollettino neve valanghe.
  • A mio giudizio non è sufficiente guardarlo il giorno prima, ma bisognerebbe darci un’occhiata tutti i giorni lungo la stagione invernale per capire bene l’evoluzione del manto nevoso.
  • Almeno una persona di buona esperienza in gruppo che conosca anche il tipo di fondo che sta sotto la neve per poter giudicare meglio le situazioni locali.
  • Premesso che un libro non può mai sostituire un corso tenuto da professionisti, il mio preferito per il tema neve-valanghe è: “NEVE Compendio di Nivologia” di Renato Cresta – Mulatero editore.
  • Ottimo, per le tecniche di valutazione della riduzione del rischio, è: “VALANGHE – Come ridurre il rischio” di Philippe Descamps e Olivier Moret – EDIZIONI VERSANTE SUD.
  • Riporto, da un altro libro, una frase che bisogna sempre avere in memoria: “Spesso si attribuiscono eventi casuali ad abilità; la neve è stabile il 95 per cento delle volte, ma noi confondiamo l’assenza di valanghe con la nostra capacità di prendere buone decisioni”.
  • Ciaspole e sci sono “due mondi diversi”: non seguire acriticamente tracce precedenti di sciatori.

Portare tutta l’attrezzatura necessaria.

Tips and hints

Come periodo consigliato ho indicato da Dicembre a Marzo, ma bisogna valutare bene gli estremi stagionali.

******************************

Per avere una panoramica completa delle ciaspolate percorse e descritte nelle Dolomiti d'Ampezzo, di Sesto e Fanes-Senes-Braies, si può fa riferimento al link Ciaspole nelle Dolomiti d'Ampezzo, di Sesto e Fanes-Senes-Braies.

Start

La ciaspolata inizia direttamente dal parcheggio al Lago di Antorno. (1,870 m)
Coordinates:
DD
46.594500, 12.264136
DMS
46°35'40.2"N 12°15'50.9"E
UTM
33T 290440 5163740
w3w 
///plenty.feminism.post

Destination

Lo stesso punto di partenza.

Turn-by-turn directions

Premessa

Questo itinerario è stato percorso il giorno 31 gennaio 2020, e tutte le osservazioni e considerazioni successive possono valere in pieno solo per quel giorno.

Dal parcheggio del Lago di Antorno si segue brevemente la strada di neve battuta e, prima del casello estivo per il pagamento pedaggio, si devia verso il sentiero CAI 119 che poi si lascia per il 101.

Più in alto – da qualche parte, dipende da com’è la neve – si rientra per un po’ sulla strada di neve battuta prima di arrivare al Rifugio Auronzo.

Chi vuole può salire al Rifugio Auronzo camminando sempre sulla neve battuta oppure … con il servizio di motoslitta.

Dal Rifugio Auronzo alla Cappella degli Alpini che anticipa il Rifugio Lavaredo, c’è un lungo traverso (sotto le Tre Cime) da non sottovalutare.

Dovrebbe esserci sempre una traccia abbastanza larga e pressata, ma non è detto che sia comoda per le ciaspole vista anche l’esposizione.

Può essere che convenga usare i ramponcini o i ramponi a seconda della situazione.

In ogni caso, da qui in poi serve una giornata con neve assestata a tutte le ore di passaggio in andata e ritorno.

Dalla Cappella degli Alpini è tutto facile fino alla Forcella Lavaredo, sfruttando bene gli avvallamenti oppure tagliando un po’ il pendio se la neve lo consente.

La discesa verso nord dalla Forcella Lavaredo è la parte più difficile della ciaspolata.

Non sono molti metri ma sono ripidi.

Serve neve molto assestata e bisogna valutare dove è meglio passare.

Non è pensabile di poter fare sicuramente tutto ciaspole ai piedi: bisogna avere i ramponi nello zaino se si vuol essere sicuri di poter avanzare da questo punto, e oggi li ho usati senza indugio.

Passato il ripido, ci si sposta verso un dolce vallone che conduce al piano che sta sotto il Rifugio Locatelli.

Oggi non ho assecondato il vallone e i successivi avvallamenti fino in fondo, perché la neve era ottima e ho tagliato un po’ il pendio (tutto sempre ciaspole ai piedi dopo il primo breve ripido dalla Forcella Lavaredo).

Infine si sale brevemente al Rifugio Locatelli sfruttando i tornantini del sentiero estivo dove ci sono le barriere in legno di protezione.

È chiaro che queste barriere in legno non proteggono nulla con la neve, ma se non ce n’è una esagerazione indicano bene dove è meglio passare.

Note


all notes on protected areas

Getting there

Poco a nord del Lago di Misurina si imbocca la ben nota strada che porta al Rifugio Auronzo sotto le Tre Cime di Lavaredo.

Il Lago di Antorno si trova sulla destra prima di arrivare al casello del pedaggio estivo.

Parking

Parcheggio al Lago di Antorno.

Coordinates

DD
46.594500, 12.264136
DMS
46°35'40.2"N 12°15'50.9"E
UTM
33T 290440 5163740
w3w 
///plenty.feminism.post
Arrival by train, car, foot or bike

Book recommendation by the author

“Con le ciaspole sulle Dolomiti”

di Federica Pellegrino e Marco Corriero

IDEA MONTAGNA – EDITORIA E ALPINISMO

******************************

“NEVE Compendio di Nivologia” (Formazione ed evoluzione della neve. Ambiente e dinamica delle valanghe. Prevenzione e soccorso.)

di Renato Cresta

Mulatero editore – COLLANA SPECIALIST

******************************

“VALANGHE – Come ridurre il rischio”

di Philippe Descamps e Olivier Moret

EDIZIONI VERSANTE SUD

Author’s map recommendations

Casa editrice TABACCO numero 10 "Sextener Dolomiten – Dolomiti di Sesto" 1:25.000

Equipment

Normale dotazione per escursioni con ciaspole più tutti i dispositivi di sicurezza previsti dalla normativa vigente.

Piccozza e ramponi possono essere INDISPENSABILI in un paio di tratti e sono da mettere nello zaino.

I ramponcini a catenella possono servire nella salita verso il Rifugio Auronzo se si sta sempre sulla strada battuta.

I ramponcini a catenella potrebbero servire anche dopo in certe condizioni, MA NON ESCLUDONO MAI LA NECESSITÀ DI INFILARE I RAMPONI NELLO ZAINO.


Questions and answers

Ask the first question

Would you like to the ask the author a question?


Rating

Write your first review

Help others by being the first to add a review.


Photos from others


Difficulty
difficult
Distance
17.5 km
Duration
7:30 h
Ascent
880 m
Descent
880 m
Highest point
2,454 m
Lowest point
1,858 m
Out and back Scenic Refreshment stops available Cultural/historical interest Forest roads Clear area

Statistics

  • Content
  • Show images Hide images
Features
Maps and trails
  • 5 Waypoints
  • 5 Waypoints
Distance  km
Duration : h
Ascent  m
Descent  m
Highest point  m
Lowest point  m
Push the arrows to change the view