Condividi
Preferiti
Stampa/PDF
GPX
KML
Crea itinerario fino qui Copia il percorso
Embedding
Fitness
Trekking

Trekking al Rifugio La Roda

Trekking · Altopiano della Paganella
Responsabile del contenuto
VisitTrentino Partner verificato 
  • /
    Foto: TRACCIAtour SRL, VisitTrentino
  • /
    Foto: TRACCIAtour SRL, VisitTrentino
  • /
    Foto: TRACCIAtour SRL, VisitTrentino
  • /
    Foto: TRACCIAtour SRL, VisitTrentino
m 2200 2100 2000 1900 1800 1700 5 4 3 2 1 km Malga di Zambana Sendeanlagen LA RODA Malga Terlango Doss Pela

Raggiungi la vetta della Paganella e meravigliati con uno degli orizzonti più straordinari che ti possa capitare di vedere.

 

media
5,2 km
2:45 h.
350 m
352 m

Il Rifugio La Roda si trova esattamente sulla cima della Paganella. L’ampio orizzonte a 360 gradi abbraccia tutti i principali massicci montuosi del nord-est e consente una superba vista sull’intero Gruppo delle Dolomiti di Brenta e sul Lago di Garda.

La struttura è comodamente raggiungibile con gli impianti di risalita. Ciò permette a tutti di salire in vetta. In questo caso, raggiunto il Doss Pelà (1780m), ci si porta con un brevissimo spostamento a sx, alla seggiovia che conduce in vetta alla Paganella (2125m).

 

Consiglio dell'autore

Rifugio La Roda is located right on top of the Paganella peak. The 360° view embraces all the main mountain ranges of the North-East, and affords a superb view of the entire Brenta Dolomites Group and of Lake Garda.

The mountain hut is comfortably reached using the ski lift facilities. This means anybody can reach the peak. In this case, once you reach Doss Pelà (1780 m), you follow a short section to the left, to the ski lift that leads to the top of the Paganella (2125 m).

outdooractive.com User
Autore
TRACCIAtour SRL
Ultimo aggiornamento: 30.08.2019

Difficoltà
media
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
Rifugio La Roda, 2120 m
Punto più basso
1765 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Esposizione
NOSE

Possibilitá di ristoro

Malga di Zambana
LA RODA

Indicazioni sulla sicurezza

1) Preparate il vostro itinerario

2) Scegliete un percorso adatto alla vostra preparazione

3) Scegliete equipaggiamento e attrezzatura idonei

4) Consultate I bollettini nivometereologici

5) Partire da soli è più rischioso

6) Lasciate informazioni sul vostro itinerario e sull’orario approssimativo di rientro

7) Non esitate ad affidarvi ad un professionista

8) Fate attenzione alle indicazioni e alla segnaletica che trovate sul percorso

9) Non esitate a tornare sui vostri passi

10) In caso di incidente date l’allarme chiamando il numero breve 112

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

 

Il versante ovest della Paganella è piuttosto secco e sprovvisto di fontanelle. Non dimenticate di mettere nello zaino acqua o bevande isotoniche.

Partenza

Doss Pelà (1771 m)
Coordinate:
Geografico
46.145408, 11.021510
UTM
32T 656118 5112189

Arrivo

Rifugio La Roda (2120m)

Direzioni da seguire

Dalla loc. Dos Pelà ci si incammina sulla strada forestale andando a sx in direzione di “Malga Zambana”. Si cammina pressoché in piano e in lieve salita.

Poche decine di metri prima della Malga Zambana si sale a dx sulla stradina forestale contrassegnata dal segnavia 604 “Cima Paganella”.

Si segue la strada forestale che, dopo aver guadagnato quota nei mughi, percorre il prato della pista da sci. Quasi in cima alla pista, a quota 1960m circa, fate attenzione ad individuare sulla dx i segnavia del sentiero 604 "Cima Paganella".

Il percorso abbandona la stradina forestale nella pista e prosegue a dx nella vegetazione.

Si prosegue con un lungo traverso e, dopo due tornanti nella vegetazione, si a sbuca sulla panoramica Cima della Paganella presso il rifugio La Roda.

Per rientrare si segue la stradina forestale (segnavia 605) che si abbassa passando per l’impianto “Sant’Antonio” e transita quindi dal bellissimo alpeggio di Malga Terlago Alta (1826m) per poi tornare al punto di partenza (Doss Pelà) per il rientro ad Andalo in telecabina.

 

VARIANTI:

La struttura è comodamente raggiungibile con gli impianti di risalita. Ciò permette a tutti di salire in vetta. In questo caso, raggiunto il Doss Pelà (1780m), ci si porta con un brevissimo spostamento a sx, alla seggiovia che conduce in vetta alla Paganella (2125m).

 

 

Nota


Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Come arrivare

Andalo si raggiunge attraverso la SS421 o per la SS64.

 

Dove parcheggiare

Ampio parcheggio presso l’impianto di risalita Andalo – Doss Pelà

 

Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Guide consigliate in questa regione:

Mostra tutto

Attrezzatura

Scarponcini, Giacca e indumenti di ricambio. Utili i bastoni telescopici.

 


Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere qualcosa?


Recensioni

Condividi la tua esperienza

Aggiungi il primo contributo della Community


Foto di altri utenti


Difficoltà
media
Lunghezza
5,2 km
Durata
2:45h.
Dislivello
350 m
Discesa
352 m
Percorso ad anello Panoramico Impianti di risalita/discesa

Statistiche

  • Contenuti
  • Crea nuovo punto
  • Show images Nascondi foto
: ore
 km
 mt
 mt
 mt
 mt
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio