LogoSüdtirol bewegt
Použít jako cíl výletu Zkopírovat trasu
Dálková turistika doporučený výlet

Cammino delle Dolomiti Lienz - Maria Luggau – Sappada / Plodn

Dálková turistika · Carnia
Za tento obsah odpovídá:
Friuli Venezia Giulia Volba pro objevitele 
  • Parcheggio al bivio per il rifugio P.F. Calvi
    Parcheggio al bivio per il rifugio P.F. Calvi
    Fotografie: Piller Gianpaolo, Friuli Venezia Giulia
m 3000 2500 2000 1500 1000 500 35 30 25 20 15 10 5 km RIFUGIO P.F. CALVI - Sappada Hochweißstein-Haus

Escursionismo senza confini tra comunità

Il Cammino delle Dolomiti Lienz - Maria Luggau – Sappada / Plodn è una fantastica escursione che conduce da Sappada a Lienz in Austria: ricca di storia, simboleggia legami antichi e nuovi tra le popolazioni delle valli di Sappada / Plodn, della Carinzia e del Tirolo dell‘Est.

La prima parte è la via del pellegrinaggio a piedi che tutti gli anni i sappadini compiono il terzo fine settimana di settembre fino al Santuario della Madonna Addolorata di Maria Luggau. La seconda parte è il percorso dei pellegrini da Lienz / St. Korbinian al Santuario  attraverso l‘Alta via Gailtal.

vysoká
Délka 39,8 km
14:00 h
1 603 m
2 738 m
2 311 m
670 m

Sappada / Plodn – Maria Luggau

Si parte da Cima Sappada e a piedi o con l’auto attraverso la Val Sesis (punti di sosta: Piani del Cristo m. 1.422 e Baita Rododendro m. 1.461) si raggiungono le Sorgenti del Piave; da qui si sale al Rifugio P.F. Calvi m. 2.147 verso il confine austriaco. In pochi minuti si raggiunge il confine di Stato. 

Lungo un sentiero stretto si prosegue scendendo: brevi serpentine attraversano un ripido prato in direzione del rifugio Hochweißsteinhaus, che si trova a m. 1.900. Poi si scende ancora lungo pascoli di alta montagna, attraversando piccoli ruscelli e sorgenti d’acqua.

Prestate attenzione alla vista magnifica sul Monte Peralba (Hochweißstein) e Oregone da una parte; girando lo sguardo verso la Valle del Lesach si può vedere S. Lorenzo e le Dolomiti di Lienz. (Sulla via del ritorno nei pressi del Rifugio Austriaco scegliete la via che conduce leggermente a sinistra: attenzione a non prendere il sentiero sottostante, che va verso Luggauer Thörl).

Seguite la via che porta alla Malga Ingrid / Ingridhütte, che si raggiunge subito dopo il cancello. Si prosegue in discesa attraverso il bosco su ampia strada sterrata fino al bivio per Frohn, dove si trova la cappella della SS. Trinità (punto di sosta panoramico). Da Frohn si arriva a Sterzen e poi su strada asfaltata si giunge al Santuario di Maria Luggau.

Maria Luggau - Lienz

Attraversando un paesaggio culturale particolarmente preservato dall’agricoltura di montagna, dalla basilica di Maria Luggau raggiungiamo Eggenbach passando per Guggenberg. Da lì si prosegue attraverso la malga Lotter / Lotteralm su una lunga strada forestale in salita fino al passo Kofel. Il passo Kofel a m. 1.880, il punto più elevato dell'escursione, è ideale per una sosta e offre una meravigliosa vista. Il sentiero porta in discesa fino alla malga Leisach / Leisacher Alm e da lì attraverso la gola del torrente Leisach / Leisacher Almbach fino alla croce Dapra. Si scende nella foresta di pini, ad un bivio si prosegue in direzione ovest fino al Schwarzboden e poi ancora in discesa fino alla segheria a Thal fino a Lienz.

 

Interreg V Italia-Austria - CLLD Dolomiti Live.

Progetto “Montagna sicura – montagna avventura” ITAT 4019 CUP B43J16000270004

Profilový obrázek Giovanni Borella
Autor
Giovanni Borella
Datum poslední změny: 23.01.2023
Náročnost
vysoká
Technika
Kondice
Zážitek
Krajina
Nejvyšší bod
2 311 m
Nejnižší bod
670 m
Doporučené období
led
úno
bře
dub
kvě
čvn
čvc
srp
zář
říj
lis
pro

Typ cesty

asfalt 18,79%štěrk 0,23%polní / lesní cesta 0%pěšina 3,85%ulice 0,62%neznámý 76,47%
asfalt
7,5 km
štěrk
0,1 km
polní / lesní cesta
0 km
pěšina
1,5 km
ulice
0,2 km
neznámý
30,4 km
Zobrazit výškový profil

Zastávky na odpočinek

RIFUGIO P.F. CALVI - Sappada
Hochweißstein-Haus

Bezpečnostní informace

Difficoltà: E

 

Ore da Sappada a Maria Luggau : 7,00-8,00   -  19 KM  

Ore da Maria Luggau a Lienz : 7,00-8,00   -  19 KM  

SCALA DELLE DIFFICOLTÀ

Nella scheda tecnica di ciascun itinerario sono presenti le sigle comunemente utilizzate nelle guide di montagna (T- E - EE- EEA - A). Alcuni itinerari possono avere una doppia sigla (es: T/E oppure E/EE) in quanto presentano le caratteristiche di entrambe le categorie

T (turistico) indica  itinerari quasi sempre brevi e facili che si articolano su stradine forestali e/o sentieri ben segnalati o comunque evidenti che non richiedono particolare allenamento

E (escursionistico) indica percorsi, anche piuttosto lunghi, che si snodano su mulattiere e/o sentieri spesso sopra i 2000 metri, evidenti ma non sempre con bolli segnavia. Non hanno difficoltà di rilievo, ma talora possono presentare qualche tratto o singolo passaggio un po’ esposto o malagevole. Sono richiesti equipaggiamento adeguato, un minimo di esperienza e allenamento

EE (per escursionisti esperti) indica itinerari generalmente a quote superiori ai 2000 metri, che si possono articolare su terreno infido e/o in zone impervie, sono caratterizzati spesso da passaggi o tratti esposti e/o attrezzati, talora su roccette con difficoltà di 1° grado. Richiedono esperienza, passo sicuro, senso dell’orientamento, buon equipaggiamento, preparazione psico-fisica.

EEA (per escursionisti esperti con attrezzatura) indica percorsi attrezzati con funi metalliche, staffe, scalette. L’esposizione è quasi sempre costante. Sono obbligatori esperienza, allenamento e adeguato equipaggiamento comprendente casco e set da ferrata. Utili i guanti. 

A (per alpinisti) indica itinerari di roccia che portano alle vette con basse difficoltà alpinistiche (1°/2° grado). Richiedono capacità tecniche, buona esperienza, preparazione fisica, equipaggiamento idoneo (casco, qualche cordino, sempre utile anche uno spezzone di corda di 20-30 metri)

Tipy a rady

Area di Sappada: www.altedolomiti.it

Area di Maria Luggau: http://www.lesachtal.com/it/

Area di Lienz: https://www.osttirol.com/it

Interreg V Italia-Austria - CLLD Dolomiti Live. 

Progetto “Montagna sicura – montagna avventura” ITAT 4019 CUP B43J16000270004

 

Start

Souřadnice:
DD
46.620167, 12.716462
DMS
46°37'12.6"N 12°42'59.3"E
UTM
33T 325168 5165488
what3words 
///pokaždé.krájený.kvetoucí

Upozornění


Všchny záložky k chráněným oblastem

Souřadnice

DD
46.620167, 12.716462
DMS
46°37'12.6"N 12°42'59.3"E
UTM
33T 325168 5165488
what3words 
///pokaždé.krájený.kvetoucí
Příjezd vlakem, autem, na kole či pěšky

Otázky a odpovědi

Zeptejte se

Chceš položit otázku autorovi?


Hodnocení

Napiš hodnocení

Buď první a napiš doporučení pro ostatní návštěvníky


Fotografie ostatních


Náročnost
vysoká
Délka
39,8 km
Doba trvání
14:00 h
Stoupání
1 603 m
Klesání
2 738 m
Nejvyšší bod
2 311 m
Nejnižší bod
670 m
Etapová trasa Možnost občerstvení Z bodu A do bodu B Kultura / historie

Statistika

  • Obsah
  • Zobrazit obrázky Skrýt obrázky
Funkce
Trasy a mapy
  • 2 Body trasy
  • 2 Body trasy
Délka  km
Doba trvání : hod.
Stoupání  m
Klesání  m
Nejvyšší bod  m
Nejnižší bod  m
Pro změnu výřezu mapy přitáhněte šipky k sobě.