LogoSouth Tyrol - The other side of Italy
Plan a route here Copy route
Snowshoeing recommended route

Giavo Grande (Grosser Jaufen) e Giavo Piccolo (Kleiner Jaufen)

Snowshoeing · Naturpark Fanes-Sennes-Prags
Responsible for this content
Little Fish Explorers Choice 
  • L'inizio dal parcheggio di Ponticello visto al rientro quando è arrivato il primo raggio di sole.
    L'inizio dal parcheggio di Ponticello visto al rientro quando è arrivato il primo raggio di sole.
    Photo: Mario Briotto, Little Fish
m 3000 2800 2600 2400 2200 2000 1800 1600 1400 1200 12 10 8 6 4 2 km Parkplatz hinter P Brückele Alpini-Gedenkkapelle Rossalm Rossalm

Parco Naturale Fanes-Senes-Braies: ciaspolata a Giavo Grande (Grosser Jaufen) e Giavo Piccolo (Kleiner Jaufen) partendo da Ponticello (Brückele) con passaggio per Malga Cavallo (Rossalm Hütte).

moderate
Distance 14 km
5:00 h
1,020 m
1,020 m
2,480 m
1,499 m

Ciaspolata facile che, a metà Gennaio come in questo caso, si svolge per metà in ombra totale e per metà in pieno sole.

Se non ci sono problemi con le temperature alte non conviene partire troppo presto.

Vista la varietà di esposizioni ai punti cardinali, in ogni momento della stagione è comunque probabile trovare molti tipi diversi di neve.

Anche se ci sono varie vette più alte nelle vicinanze, il panorama è più che meritevole!

Author’s recommendation

Può essere che la prima parte di salita sia possibile semplicemente con i “ramponcini a catenella” senza dover calzare le ciaspole: quindi conviene portarseli.

Profile picture of Mario Briotto
Author
Mario Briotto 
Update: September 29, 2022
Difficulty
moderate
Technique
Stamina
Experience
Landscape
Risk potential
Highest point
Giavo Grande (Grosser Jaufen), 2,480 m
Lowest point
1,499 m
Best time of year
Jan
Feb
Mar
Apr
May
Jun
Jul
Aug
Sep
Oct
Nov
Dec
Cardinal direction
NESW

Track types

Show elevation profile

Safety information

Questa escursione con le ciaspole sulla neve – visti sviluppo ed esposizioni dell’itinerario – richiede un’attenta valutazione del livello di rischio del manto nevoso per la giornata scelta.

È opportuno tener conto di quanto segue:

  • “Imparare a memoria” il bollettino neve valanghe.
  • A mio giudizio non è sufficiente guardarlo il giorno prima, ma bisognerebbe darci un’occhiata tutti i giorni lungo la stagione invernale per capire bene l’evoluzione del manto nevoso.
  • Almeno una persona di buona esperienza in gruppo che conosca anche il tipo di fondo che sta sotto la neve per poter giudicare meglio le situazioni locali.
  • Premesso che un libro non può mai sostituire un corso tenuto da professionisti, il mio preferito per il tema neve-valanghe è: “NEVE Compendio di Nivologia” di Renato Cresta – Mulatero editore.
  • Ottimo, per le tecniche di valutazione della riduzione del rischio, è: “VALANGHE – Come ridurre il rischio” di Philippe Descamps e Olivier Moret – EDIZIONI VERSANTE SUD.
  • Riporto, da un altro libro, una frase che bisogna sempre avere in memoria: “Spesso si attribuiscono eventi casuali ad abilità; la neve è stabile il 95 per cento delle volte, ma noi confondiamo l’assenza di valanghe con la nostra capacità di prendere buone decisioni”.
  • Ciaspole e sci sono “due mondi diversi”: non seguire acriticamente tracce precedenti di sciatori.

Tips and hints

Come periodo consigliato ho indicato da Dicembre a Marzo, ma bisogna valutare bene gli estremi stagionali.

******************************

Per avere una panoramica completa delle ciaspolate percorse e descritte nelle Dolomiti d'Ampezzo, di Sesto e Fanes-Senes-Braies, si può fa riferimento al link Ciaspole nelle Dolomiti d'Ampezzo, di Sesto e Fanes-Senes-Braies.

Start

La ciaspolata inizia direttamente dal parcheggio all’inizio della strada che sale verso Prato Piazza. (1,501 m)
Coordinates:
DD
46.675632, 12.147943
DMS
46°40'32.3"N 12°08'52.6"E
UTM
33T 281866 5173070
w3w 
///overreach.ringleader.splays

Destination

Lo stesso punto di partenza.

Turn-by-turn directions

Premessa

Questo itinerario è stato percorso il giorno 14 gennaio 2020, e tutte le osservazioni e considerazioni successive possono valere in pieno solo per quel giorno.

Dal parcheggio fino a Malga Cavallo si va sempre per stradette o largo sentiero molto comodo seguendo le indicazioni del sentiero CAI 4.

(L’unico problema nella seconda parte di queste stradette-sentieri può esserci quando c’è troppa neve, e i tratti tra un tornante e l’altro diventano problematici per le ciaspole con gli slittamenti-accumuli del manto nevoso.)

Dopo Malga Cavallo si è in campo aperto sempre su dolci pendenze, con un tratto praticamente piatto quando si passa sopra l’altopiano di Campo Latino e sotto il Giavo Piccolo che sta a destra.

Il Giavo Piccolo, con la neve, è una “collinetta”, e il Giavo Grande è … più grande ma sempre facile con neve abbondante e stabilizzata come oggi.

La direzione per il Giavo Grande è più o meno quella dei sentieri estivi con gli opportuni adattamenti agli accumuli di neve stagionali.

Basta avere km e dislivello nelle gambe.

Note


all notes on protected areas

Getting there

Dopo aver imboccato la Val di Braies bisogna seguire le indicazioni per Ponticello.

Per chi usa il navigatore «Google Maps» tra i punti di interesse è codificato «Parkplatz Brückele».

Parking

Ampio parcheggio all’inizio della strada che sale verso Prato Piazza.

Coordinates

DD
46.675632, 12.147943
DMS
46°40'32.3"N 12°08'52.6"E
UTM
33T 281866 5173070
w3w 
///overreach.ringleader.splays
Arrival by train, car, foot or bike

Book recommendation by the author

“Ciaspolando in Alto Adige – Gli itinerari più belli dalla Val Venosta alle Dolomiti”

Autori Vari

Casa Editrice Athesia Tappeiner

******************************

“SCIALPINISMO in DOLOMITI”

di Enrico Baccanti e Francesco Tremolada

EDIZIONI VERSANTE SUD – COLLANA LUOGHI VERTICALI

******************************

“NEVE Compendio di Nivologia” (Formazione ed evoluzione della neve. Ambiente e dinamica delle valanghe. Prevenzione e soccorso.)

di Renato Cresta

Mulatero editore – COLLANA SPECIALIST

******************************

“VALANGHE – Come ridurre il rischio”

di Philippe Descamps e Olivier Moret

EDIZIONI VERSANTE SUD

Author’s map recommendations

Casa editrice TABACCO numero 031 "Pragser Dolomiten - Ennerberg Dolomiti di Braies - Marebbe" 1:25.000

Equipment

Normale dotazione per escursioni con ciaspole più tutti i dispositivi di sicurezza previsti dalla normativa vigente.


Questions and answers

Ask the first question

Would you like to the ask the author a question?


Rating

Write your first review

Help others by being the first to add a review.


Photos from others


Difficulty
moderate
Distance
14 km
Duration
5:00 h
Ascent
1,020 m
Descent
1,020 m
Highest point
2,480 m
Lowest point
1,499 m
Out and back Scenic Summit route Forest roads Clear area Forest
1600 m 1800 m
Morning
1600 m 1800 m
Afternoon

Avalanche conditions

·

Statistics

  • Content
  • Show images Hide images
Features
Maps and trails
  • 3 Waypoints
  • 3 Waypoints
Distance  km
Duration : h
Ascent  m
Descent  m
Highest point  m
Lowest point  m
Push the arrows to change the view