Condividi
Preferiti
Stampa/PDF
GPX
KML
Crea itinerario fino qui
Plugin
Fitness
Escursioni

Monte Sole, vista a perdita d’occhio sulla Val Venosta

· 1 recensione · Escursioni · Val Venosta
Responsabile del contenuto
Südtirol - Alto Adige Partner verificato  Explorers Choice 
  • Val Venosta: l’aridità è il mio tratto distintivo.
    / Val Venosta: l’aridità è il mio tratto distintivo.
    Foto: Naturapp Südtirol - Alto Adige, Südtirol - Alto Adige
Cartina / Monte Sole, vista a perdita d’occhio sulla Val Venosta
450 600 750 900 1050 m km 1 2 3 4 5

In questa escursione sul Monte Sole, in un ambiente scarsamente boschivo dominato dalla vegetazione secca delle Alpi interne, abbiamo la possibilità di osservarne l’insolita flora e l’opportunità unica di vedere da vicino le caratteristiche formazioni dei conoidi di deiezione della Val Venosta.
media
5,6 km
3:00 h.
347 m
347 m
Il Monte Sole ha un nome che dice tutto. Il paesaggio è caratterizzato da pascoli secolari e dalle addebbiature medievali e, per via del microclima decisamente secco, presenta una vegetazione tipica di tali ambienti. L’aridità è determinata dalla posizione della vallata, interna e orientata in direzione est-ovest. Essendo i versanti molto ripidi, lo sguardo può spaziare liberamente su tutta la valle, proprio come se ci si trovasse a bordo di un aereo.

Consiglio dell'autore

Escursione panoramica in uno dei luoghi per molti aspetti più caratteristici della Val Venosta.
outdooractive.com User
Autore
Naturapp Südtirol - Alto Adige
Ultimo aggiornamento: 08.03.2017

Difficoltà
media
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
963 m
Punto più basso
624 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Start

Laces, ponte di Laces (632 m)
Coordinate:
Geografico
46.621338, 10.867181
UTM
32T 642951 5164779

Arrivo

Punto di partenza

Percorso

Partiamo da Laces, all’altezza del ponte, e saliamo lungo il sentiero n. 7. Svoltiamo subito dopo circa 100 m, imboccando, sempre in salita, il “Sunnenweg” (sentiero n. 8A). Passiamo vicino alle coppelle della cosiddetta “Untergrüblplatte” proseguendo fino a un incrocio non segnalato. Giriamo a sinistra salendo ancora un po’ fino al belvedere “Hochpfraum”. Da lì camminiamo per un breve tratto in piano dirigendoci verso nord nella conca valliva e proseguendo poi sul sentiero n. 8 (che sale (scende?) in direzione di Castelbello) fino all’antica e modesta osteria Pfraum. Da lì saliamo rapidamente lungo il sentiero Latschander Waalweg, che ci riporta al punto di partenza.

Calcola il viaggio per arrivare in treno, in macchina, a piedi o in bicicletta.


Domanda e risposta

Fai la prima domanda

Hai dei dubbi? Scrivi la tua domanda e fatti aiutare dalla community!


Recensioni

5,0
(1)
Wolfgang Agostini
15.10.2016 · Community
Kurzweilige Tour auf schmalen Steigen mit immer wieder überwältigenden Ausblicken
Visualizza di più

Foto aggiuntive


Recensione
Difficoltà
media
Lunghezza
5,6 km
Durata
3:00 h.
Salita
347 m
Discesa
347 m
Itinerario circolare Panoramico Ristori lungo il percorso Adatto a famiglie e bambini Interesse geologico Interesse botanico Interesse faunistico

Statistica

: ore
 km
 m
 m
Punto più alto
 m
Punto più basso
 m
Mostra il profilo altimetrico Nascondi il profilo altimetrico
Sposta le frecce a sinistra e a destra per cambiare il ritaglio visualizzato.