LogoAlto Adige... da vivere!
Crea itinerario fino qui Copia il percorso
Mountain bike

Tour lungo la cresta

Mountain bike · Bolzano e dintorni
LogoEppan an der Weinstraße
Responsabile del contenuto
Eppan an der Weinstraße
  • /
    Foto: Klaudia Zublasing, Eppan an der Weinstraße
m 2000 1500 1000 500 100 80 60 40 20 km
Pedalare sul filo del rasoio
difficile
Lunghezza 108,4 km
21:08 h.
4.761 m
4.758 m
2.112 m
271 m
Con i suoi 5000 metri di dislivello, il re dei tour di Appiano per mountain-biker  conduce lungo il precipizio del Passo della Mendola, al confine linguistico tra  Trentino e Alto Adige. Mentre il paesaggio dal versante trentino sale  dolcemente, quello dal fianco altoatesino precipita perpendicolarmente, in  alcuni punti di oltre 600 metri. Il Monte Roen, con i suoi “soli” 2116 metri,  rappresenta il punto più alto di questo tour tecnicamente impegnativo, che  offre passaggi sfaccettati, single trail solitari e tre cime a incoronare il  tutto.   Questo difficile (consigliato per esperti e con bikeguide) giro conduce, dopo una lunga salita  verso il Passo delle Palade a 1518 metri, passando davanti al Schönblick, e il  Monte Macaion (1866 m). Da questo primo punto panoramico, al confine con il  Trentino, si procede fino al Penegal (1737 m) passando dal Bait del Prinz e dalla  forcella Forcolana, toccando il Passo della Mendola, che piega a 90° rispetto al  tragitto tradizionale  verso il Monte  Roen, e si arriva alla “Malga Romeno” o al “Rifugio Oltradige”. Da lì, spingendo  la bici per alcuni tratti, si prosegue fino al Monte Roen, a 2116 m. Seguite  quindi il tour Monte Roen tradizionale fino al Passo Curon, quindi proseguite  dritto fino alla Sella di Favogna, per scendere a Favogna su single trail. Un consiglio  “rinfrescante”: fate un tuffo nell’idilliaco laghetto omonimo per poi  riprendere i single trail fino a Magrè. Si ritorna ad Appiano attraversando  Termeno e percorrendo i trail sulla Strada del Vino.    Si  consiglia di effettuare questo tour in tre giorni; solo ciclisti estremi e atleticamente  molto preparati sono in grado di affrontarlo in una sola giornata. Avvalendosi  del bus navetta fino al Passo delle Palade, è fattibile anche in due giorni.  Pernottamento in una malga tradizionale. 
Immagine del profilo di Klaudia Zublasing
Autore
Klaudia Zublasing
Ultimo aggiornamento: 23.08.2016
Difficoltà
difficile
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
2.112 m
Punto più basso
271 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Partenza

Coordinate:
DD
46.455218, 11.258960
DMS
46°27'18.8"N 11°15'32.3"E
UTM
32T 673474 5147106
w3w 
///datevi.uomo.lettere

Nota


Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Coordinate

DD
46.455218, 11.258960
DMS
46°27'18.8"N 11°15'32.3"E
UTM
32T 673474 5147106
w3w 
///datevi.uomo.lettere
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere una domanda all'autore?


Recensioni

Condividi la tua esperienza

Aggiungi il primo contributo della Community


Foto di altri utenti


Difficoltà
difficile
Lunghezza
108,4 km
Durata
21:08 h.
Salita
4.761 m
Discesa
4.758 m
Punto più alto
2.112 m
Punto più basso
271 m

Statistiche

  • Contenuti
  • Mostra immagini Nascondi foto
Funzioni
Mappe e sentieri
Lunghezza  km
Durata : ore
Salita  mt
Discesa  mt
Punto più alto  mt
Punto più basso  mt
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio