LogoAlto Adige... da vivere!
Crea itinerario fino qui Copia il percorso
Sentiero alpinistico Percorso consigliato

Cieloronda

· 1 review · Sentiero alpinistico · Bolzano e dintorni
Responsabile del contenuto
Ritten
  • Tavolo rotondo lungo il sentiero panoramico
    / Tavolo rotondo lungo il sentiero panoramico
    Foto: Tourismusverein-Ritten_Lorenz-Lang, Ritten
  • Dolomitoskop sul sentiero panoramico
    / Dolomitoskop sul sentiero panoramico
    Foto: Tourismusverein-Ritten_Klaus-Unterhofer, Ritten
  • / Pfannenstiel
    Foto: Tourismusverein-Ritten_Klaus-Unterhofer, Ritten
  • / Pfannenstiel
    Foto: Tourismusverein-Klaus-Unterhofer, Ritten
  • / Rifugio Corno del Renon
    Foto: Tourismusverein-Ritten_Pechmann, Ritten
m 2300 2200 2100 2000 1900 1800 1700 14 12 10 8 6 4 2 km
media
Lunghezza 16 km
5:50 h.
604 m
608 m

La Cieloronda è un'escursione in quota che parte dalla Cima Lago Nero, stazione a monte della cabinovia Corno del Renon, e si snoda tra cembri e mughi con panorami mozzafiato sulle Dolomiti: nei giorni di cielo sereno la vista può spaziare su tutte le quaranta vette alpine che superano i 3.000 metri.

 

Difficoltà
media
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
2.259 m
Punto più basso
1.846 m

Partenza

Coordinate:
DD
46.595859, 11.452880
DMS
46°35'45.1"N 11°27'10.4"E
UTM
32T 687880 5163177
w3w 
///parete.giocosa.bassa

Direzioni da seguire

Descrizione dell’itinerario: dal punto di partenza si segue la segnaletica "Sentiero panoramico" e, lungo il segnavia n. 19, si arriva al punto panoramico "Tavola Rotonda". Si prosegue per il Rifugio Corno di Sotto lungo il sentiero n. 15, si passa per l’Alpe di Barbiano e si supera la distilleria di olio di pino mugo fino a raggiungere il sentiero n. 4. Si supera il “Pfannenstiel”, luogo magico con una croce e tavoli di legno e pietra dove fermarsi per una sosta, e si prosegue per il Corno del Renon. Sul sentiero n. 2, oltrepassando i prati, si sale seguendo le indicazioni “via del fieno", fino a raggiungere un altro luogo di sosta con panchine e fontana di legno. Si imbocca quindi il segnavia n. 2A fino a immettersi nuovamente sul sentiero n. 19 che riporta alla stazione alla Cima Lago Nero. Tempo di percorrenza: ca. 6 ore. Variante per il Corno del Renon fino al Corno di Sotto lungo il segnavia n. 1: ca. 4 ore.

Nota


Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Coordinate

DD
46.595859, 11.452880
DMS
46°35'45.1"N 11°27'10.4"E
UTM
32T 687880 5163177
w3w 
///parete.giocosa.bassa
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere una domanda all'autore?


Recensioni

4,0
(1)

Foto di altri utenti


Recensione
Difficoltà
media
Lunghezza
16 km
Durata
5:50 h.
Dislivello
604 m
Discesa
608 m

Statistiche

  • Contenuti
  • Mostra immagini Nascondi foto
Funzioni
Mappe e sentieri
Durata : ore
Lunghezza  km
Dislivello  mt
Discesa  mt
Punto più alto  mt
Punto più basso  mt
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio