LogoAlto Adige... da vivere!
Crea itinerario fino qui Copia il percorso
Sentiero alpinistico

Dalla Malga Fane al Lago Selvaggio e al Picco della Croce

Sentiero alpinistico · Valle Isarco/Alto Adige
Responsabile del contenuto
Brixen
  • /
    Foto: Brixen Tourismus, Brixen
Mappa / Dalla Malga Fane al Lago Selvaggio e al Picco della Croce
m 3500 3000 2500 2000 1500 16 14 12 10 8 6 4 2 km Wilde Kreuzspitze Labeseben Alm Rauhtaljoch Wilder See Brixner Hütte Fane Alm Fane Alm
Lunghezza 16,7 km
7:04 h.
1.451 m
1.451 m
3.127 m
1.710 m
Classica, lunga e abbastanza impegnativa escursione con salita sul Picco della Croce, la vetta più alta nel gruppo dei Monti di Fundres. Un itinerario per escursionisti esperti e allenati.

Consiglio dell'autore

Escursione molto lunga: conviene programmare la partenza di buon'ora la mattina.
Immagine del profilo di Brixen Tourismus
Autore
Brixen Tourismus
Ultimo aggiornamento: 19.06.2019
Punto più alto
3.127 m
Punto più basso
1.710 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Possibilitá di ristoro

Brixner Hütte
Fane Alm
Labeseben Alm

Partenza

parcheggio Malga Fane (1.710 m)
Coordinate:
DD
46.879835, 11.621451
DMS
46°52'47.4"N 11°37'17.2"E
UTM
32T 699739 5195147
w3w 
///sapevi.semini.adatto

Arrivo

al punto di partenza

Direzioni da seguire

Il punto di partenza ideale si trova al parcheggio poco prima della Malga Fane, a quota 1.735 m. Parcheggiando nel fondovalle, nei pressi della stazione a valle della cabinovia Jochtal, l'escursione si prolunga per oltre 1 ora. Dal parcheggio si segue per pochi minuti la stradina sterrata fino alla bellissima piana di Malga Fane (1.739 m) con le caratteristiche costruzioni in legno e la piccola chiesetta. Da qui si procede in direzione nord (segnavia n. 17) salendo la stretta stradina sterrata, che attraversa la forra “Schramme” fino al bivio, dove si gira a sinistra. Poi si sale lungo il sentiero (n. 18), che costeggia l’argine del rio fino alla Malga Pian di Labes (Labiseben Alm) a 2.138 m. Al bivio successivo si passa a destra verso la valle e si sale il sentiero moderatamente ripido, attraversando i pendii erbosi verso nord fino allo splendido Lago Selvaggio (Wilder See) a 2532 m. Dal lato meridionale del lago si segue il sentiero (segnavia n. 18) sulla sponda orientale guadagnando allo stesso tempo quota. Ben presto si giunge alla marcata sella del “Rauhtaljoch”, (2.808 m), sovrastata a sud dalla Cima di Vista (Blickenspitz) e a nord dal Picco della Croce (Wilde Kreuzspitze), da cui si scorge già la croce di vetta. La via di salita segue il sentiero alpino (segnavia n. 18) per aggirare uno sperone roccioso e affrontare poi un ripido pendio che ci porta ad una ampia sella a 2.970 m, situata alla base del fianco sud della vetta. Dopo aver superato un ulteriore poggio e l’ultima salita di pochi metri di dislivello si arriva alla vetta del Picco della Croce (3.132 m). Dopo un’abbondante sosta sull'elevazione più alta del gruppo dei Monti di Fundres si scende (lungo il sentiero di salita) alla sella del Rauhtaljoch. Poi si gira a sinistra (al lato opposto del sentiero di salita) e si scende per il ghiaione e nevaio fino a raggiungere il vasto piano erboso nella testata della valle. Qui il sentiero (segnavia n. 17 B) si dirige verso est fino a raggiungere il rifugio Bressanone (2.282 m). Il rientro avviene attraverso la stradina sterrata (segnavia n. 17) che scende dal rifugio Bressanone alla Malga Fane e al parcheggio.

Nota


Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Mezzi pubblici

Raggiungibile con mezzi pubblici

Dove parcheggiare

Parcheggio poco prima della Malga Fane

Coordinate

DD
46.879835, 11.621451
DMS
46°52'47.4"N 11°37'17.2"E
UTM
32T 699739 5195147
w3w 
///sapevi.semini.adatto
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Attrezzatura

Attrezzatura per escursionismo

  • Scarpe da trekking o scarpe da avvicinamento robuste, comode e impermeabili
  • Abbigliamento multistrato traspirante
  • Calze da escursionismo
  • Zaino (telo copri zaino)
  • Protezione da sole, pioggia e vento (cappello, crema solare, giacca e pantaloni impermeabili e antivento)
  • Occhiali da sole
  • Bastoncini da trekking
  • Provviste sufficienti di cibo e acqua
  • Kit di primo soccorso + cerotti per vesciche
  • Sacco bivacco
  • Coperta termica
  • Lampada frontale
  • Coltellino tascabile
  • Fischietto
  • Cellulare
  • denaro contante
  • Dispositivi di navigazione /mappa e bussola
  • Informazioni di contatto per emergenza
  • Carta d'identità

Equipaggiamento per escursioni

  • Casco da arrampicata
  • Le indicazioni sull'equipaggiamento sono generate a seconda dell'attività selezionata. Servono solo come indicazione generale per aiutarti a individuare quello che dovresti portare con te.
  • For your safety, you should carefully read all instructions on how to properly use and maintain your equipment.
  • Please ensure that the equipment you bring complies with local laws and does not include restricted items.

Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere una domanda all'autore?


Recensioni

Condividi la tua esperienza

Aggiungi il primo contributo della Community


Foto di altri utenti


Lunghezza
16,7 km
Durata
7:04 h.
Dislivello
1.451 m
Discesa
1.451 m
Punto più alto
3.127 m
Punto più basso
1.710 m
Raggiungibile con mezzi pubblici Percorso ad anello Panoramico Ristori lungo il percorso Passaggio in vetta

Statistiche

  • Contenuti
  • Mostra immagini Nascondi foto
Funzioni
Mappe e sentieri
Lunghezza  km
Durata : ore
Dislivello  mt
Discesa  mt
Punto più alto  mt
Punto più basso  mt
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio