LogoAlto Adige... da vivere!
Crea itinerario fino qui Copia il percorso
Sentiero alpinistico

Il giro del Sass Putia

Sentiero alpinistico · Dolomiti Plan de Corones
Responsabile del contenuto
Valle Isarco Partner verificato 
  • /
    Foto: Thomas Grüner, Börz-Plose-Bike-Day
m 2500 2400 2300 2200 2100 2000 1900 12 10 8 6 4 2 km Vaciara-Hütte/Ütia Vaciara Peitlerscharte Gömahütte Gömajoch Fornella Hütte
Il giro intorno al Sass Putia si svolge in parte per zona alpina e in parte per bellissime distese di prati pianeggianti, famosi per la ricca flora alpestre. Bellissime vedute panoramiche si alternano nel corso del cammino.
12,9 km
5:15 h.
600 m
600 m
Profile picture of Hubert Mair
Autore
Hubert Mair
Ultimo aggiornamento: 10.10.2017
Punto più alto
2359 m
Punto più basso
1967 m

Possibilitá di ristoro

Gömahütte
Fornella Hütte
Vaciara-Hütte/Ütia Vaciara

Partenza

Passo delle Erbe (m 2002) (1993 m)
Coordinate:
DD
46.674855, 11.814536
DMS
46°40'29.5"N 11°48'52.3"E
UTM
32T 715266 5172880
w3w 
///riparto.manzi.tartufi

Arrivo

Passo delle Erbe (m 2002)

Direzioni da seguire

Dal Passo delle Erbe (m 2002) si segue la strada segnavia n. 8a che porta ai prati sotto i ghiaioni del Sass Putia. Al bivio, il n. 8a segue il ramo destro, in direzione sud. La strada termina in una conca con fontana, da qui si segue il sentiero in salita per i ghiaioni. Ad un certo livello l’itinerario continua in quota, in direzione sud traversando ghiaioni e sporgenze rocciose fino al vallone che scende dalla Forcella Putia. In faticosa salita in serpentine per il ripido ghiaione si raggiunge la Forc. Putia (m 2357). In discesa per il terreno erboso del ripido versante sud, sentiero n. 4b, si raggiunge la strada alpestre segnavia n. 35, che va seguita in direzione nord-est. Attraversato un canalone, si procede per i bellissimi prati del Putia, superata una sporgenza sir aggiunge la capanna Ütia Vaciara (m 2110, punto di ristoro). Il segnavia n. 35 continua in salita e porta al passo Ju de Göma  (m 2111, punto panoramico). Qui si passa al versante nord, sul sentiero n. 8b si scende nel bosco. Raggiunta la strada alpestre la si segue in direzione ovest fino alla capanna Ütia de Göma  (m 2030, punto di ristoro). Proseguendo in salita si passa da una palestra di roccia con giganteschi massi. Raggiunti i prati si passa dalla capanna Ütia Munt de Fornela (m 2067, punto di ristoro). Qui si segue la via di andata fino al punto di partenza.

Nota


Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Mezzi pubblici

Per informazioni ed orari dei mezzi di trasporto pubblici consultare il sito: www.sii.bz.it oppure chiamare l’Associazione Turistica locale.

Coordinate

DD
46.674855, 11.814536
DMS
46°40'29.5"N 11°48'52.3"E
UTM
32T 715266 5172880
w3w 
///riparto.manzi.tartufi
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere qualcosa?


Recensioni

Condividi la tua esperienza

Aggiungi il primo contributo della Community


Foto di altri utenti


Lunghezza
12,9 km
Durata
5:15h.
Dislivello
600 m
Discesa
600 m

Statistiche

  • Contenuti
  • Show images Nascondi foto
: ore
 km
 mt
 mt
 mt
 mt
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio