LogoAlto Adige... da vivere!
Crea itinerario fino qui Copia il percorso
Sentiero alpinistico

Sass Rigais

Sentiero alpinistico · Valle Isarco/Alto Adige· Chiuso
Responsabile del contenuto
Villnöss
  • Sass Rigais
    / Sass Rigais
    Foto: Tourismusverein Villnöß, Villnöss
Mappa / Sass Rigais
m 3000 2500 2000 1500 1000 6 5 4 3 2 1 km
Chiuso
difficile
Lunghezza 7 km
5:01 h.
1.663 m
17 m
3.013 m
1.379 m
Il Sass Rigais è la cima principale delle Odle e con i suoi 3025 m è assolutamente indispensabile per tutti quelli che vogliono conquistare le montagne pallide. È un’escursione per buoni camminatori con esperienza di montagna che non soffrono di vertigini, e l’uso di un’imbracatura è necessario. 
Difficoltà
difficile
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
3.013 m
Punto più basso
1.379 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Partenza

Coordinate:
DD
46.633770, 11.728907
DMS
46°38'01.6"N 11°43'44.1"E
UTM
32T 708875 5168085
w3w 
///tatuato.eliche.sospesi

Direzioni da seguire

• Tempo di percorrenza: 6 h 40 min. • Numeri dei sentieri: 28, 29 • Il punto di partenza è il parcheggio Ranui (1370 m) nelle vicinanze di S. Maddalena. Si inizia il percorso camminando continuamente in salita sul sentiero n° 28, una larga strada forestale attraverso il bosco, finché si arriva a un incrocio (1716 m). Alcuni metri a destra di questo incrocio si trova l’inizio del sentiero n° 29. Camminando sullo stretto e più ripido sentiero n° 29, si percorrono tanti tornanti e si arriva alla Forcella de Mesdi (2597 m). La vista sorprendente sulla Val di Funes merita una breve sosta. Nella Forcella de Mesdi si trova l’attacco della via ferrata che porta fino alla cima del Sass Rigais. La via ferrata è attrezzata con cavi d’acciaio e siccome ci sono tanti tratti esposti, consigliamo assolutamente di assicurarsi con un’imbracatura. Pericolo caduta massi a causa di altri alpinisti! Gli ultimi metri fino alla cima si percorrono su una cresta stretta ed esposta che non è attrezzata con un cavo d’acciaio. Arrivati sul Sass Rigais (3025 m) ci si può godere un panorama stupendo delle valli e le Dolomiti circostanti.

Nota


Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Come arrivare

Val d'Isarco fino a Chiusa, da lì si prosegue nella Val di Funes fino alla S. Giovanni – Ranui (parcheggio a pagamento) 

Coordinate

DD
46.633770, 11.728907
DMS
46°38'01.6"N 11°43'44.1"E
UTM
32T 708875 5168085
w3w 
///tatuato.eliche.sospesi
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere una domanda all'autore?


Recensioni

Condividi la tua esperienza

Aggiungi il primo contributo della Community


Foto di altri utenti


Stato
Chiuso
Difficoltà
difficile
Lunghezza
7 km
Durata
5:01 h.
Salita
1.663 m
Discesa
17 m
Punto più alto
3.013 m
Punto più basso
1.379 m

Statistiche

  • Contenuti
  • Mostra immagini Nascondi foto
Funzioni
Mappe e sentieri
Lunghezza  km
Durata : ore
Salita  mt
Discesa  mt
Punto più alto  mt
Punto più basso  mt
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio