Condividi
Preferiti
Stampa/PDF
GPX
KML
Crea itinerario fino qui Copia il percorso
Embedding
Fitness
Sentiero tematico Tappa

Dolomites UNESCO Geotrail - 3a tappa: dal Passo di Costalunga al Rifugio Alpe di Tires

Sentiero tematico · Val di Fassa
Responsabile del contenuto
Area vacanze Alpe di Siusi Partner verificato  Explorers Choice 
  • Vista attraverso il Catinaccio a Pala
    / Vista attraverso il Catinaccio a Pala
    Foto: Christjan Ladurner, Area vacanze Alpe di Siusi
m 3200 3000 2800 2600 2400 2200 2000 1800 1600 1400 14 12 10 8 6 4 2 km

difficile
15,2 km
7:30 h.
1728 m
1028 m

La 3ª tappa del geotrail (dieci giorni) dell’UNESCO nelle Dolomiti conduce dal Passo di Costalunga attraverso il cuore del Gruppo del Catinaccio, costeggiando la “scogliera” dello Sciliar fino al Rifugio Alpe di Tires. Queste catene montuose danno vita ad alcuni dei paesaggi dei Monti Pallidi, che da secoli ammaliano gli alpinisti e sono annoverati tra i più incantevoli e interessanti dal punto di vista geologico. Appartenendo al Geotrail, anche la 3ª tappa presenta in maniera suggestiva la geologia e la formazione delle leggendarie Dolomiti, che dal 2009 spiccano tra i patrimoni dell’umanità dell’UNESCO.

Difficoltà
difficile
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
2697 m
Punto più basso
1748 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Direzioni

Il regno dei vulcani

Al Passo Costalunga, direttamente nei pressi della Pensione Rosengarten, una stradina, il cui tratto iniziale è munito di svariati cartelli, si arrampica in direzione del Catinaccio. Si sale lungo uno stretto sentiero sino a raggiungere un bivio, in corrispondenza del quale si prosegue a sinistra sino alla successiva deviazione: qui, si gira a destra, imboccando la via n° 552 per il Rifugio Paolina. Dapprima si sale attraverso il bosco rado, per poi seguire diversi tornanti che si snodano verso la struttura costeggiando la pista.

Dal Rifugio Paolina, ai piedi delle pareti rocciose, si sale al Rifugio Fronza alle Coronelle (cartelli, segnavia n° 552, poi n° 549), alle cui spalle (GEOSTOP E) inizia l’ascesa, ben segnalata, al Passo delle Coronelle. Sin da subito occorre superare i sassi levigati dal passaggio di innumerevoli alpinisti, mentre le funi di acciaio agevolano l’ascesa. Un passo fermo è assolutamente necessario. Alla prima diramazione, si continua verso destra in direzione Passo delle Coronelle, giungendo alla ripida via, ben approntata e in parte assicurata, che conduce al valico.

La discesa sul versante opposto è in parte esposta, non assicurata e richiede passo fermo. In un primo momento si segue il sentiero n° 550 (indicazione Val de Vajolet, Gardeccia, ecc.), poi, alla diramazione successiva, si prosegue dritto sul n° 541 (indicazione Rifugio Vajolet). Si costeggia l’imponente parete est della vetta del Catinaccio, per poi scendere sino alla strada sterrata, lungo la quale si sale ai Rifugi Preuss e Vajolet (GEOSTOP F).

Da qui, si prosegue verso la prima diramazione. Si continua dritti sino al Passo Principe e al rifugio omonimo, che sorge direttamente sul valico (cartello, via n° 584). Dal passo, si sale lungo una via, in parte in cattive condizioni, che conduce al primo bivio dotato di indicazioni.

Svoltando a destra sulla via 11A, in direzione Passo Molignon, si attraversa l’ampia conca, per poi percorrere i tornanti che s’inerpicano sino al valico. Qui, la strada prosegue in piano per un breve tratto, seguendo una contropendenza non particolarmente degna di nota: da questo punto s’intravede già la meta di giornata, il Rifugio Alpe di Tires. Sull’ultima parte della discesa verso il rifugio, sebbene munita di funi di sicurezza, si raccomanda la massima attenzione.

Nota


Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Come arrivare

Autobus extraurbano della linea 180 da Bolzano o Tires oppure in auto o a piedi.

https://www.seiseralm.it/it/info/mobilita/servizio-autobus.html

Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.


Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere qualcosa?


Recensioni

Condividi la tua esperienza

Aggiungi il primo contributo della Community


Foto di altri utenti


Difficoltà
difficile
Lunghezza
15,2 km
Durata
7:30h.
Dislivello
1728 m
Discesa
1028 m

Statistiche

  • Contenuti
  • Crea nuovo punto
  • Show images Nascondi foto
: ore
 km
 mt
 mt
Punto più alto
 mt
Punto più basso
 mt
Mostra il profilo altimetrico Nascondi il profilo altimetrico
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio