Condividi
Preferiti
Stampa/PDF
GPX
KML
Crea itinerario fino qui Copia il percorso
Embedding
Fitness
Sentiero turistico

Escursione ai Laghi di Sopranes

Sentiero turistico · Meranerland
Responsabile del contenuto
Partschins
  • Escursione ai Laghi di Sopranes
    / Escursione ai Laghi di Sopranes
    Foto: Tourismusverein Partschins, Partschins
  • Escursione ai Laghi di Sopranes
    / Escursione ai Laghi di Sopranes
    Foto: Tourismusverein Partschins, Partschins
  • / Escursione ai Laghi di Sopranes
    Foto: Tourismusverein Partschins, Partschins
  • / Escursione ai Laghi di Sopranes
    Foto: Tourismusverein Partschins, Partschins
m 3000 2800 2600 2400 2200 2000 1800 1600 1400 1200 12 10 8 6 4 2 km

difficile
12,7 km
5:40 h.
1576 m
1577 m

I Laghi di Sopranes sono un gruppo di laghi alpini, formatisi in conche depressionali scavate dai ghiacciai. Essi si collocano al centro di uno splendido ambiente naturale di alta montagna, caratterizzato da massi levigati, alture tondeggianti ed enormi massi erratici, e permettono a questi splendidi paesaggi montani di rispecchiarsi in loro come una sorta di ”occhi delle montagne”.
I dieci laghi di questo che è considerato il più alto pianoro alpino punteggiato di laghi dell’Alto Adige, sono situati tra i 2.117 m e i 2.589 m di quota.
Lago della Casera 2.117 m, Lago di Vizze 2.126 m, Lago Mücken 2.330 m, Lago Verde 2.338 m, Lago Lungo 2.377 m, Lago Lavagna 2.501 m, Lago del Catino 2.512 m, Lago Nero 2.589 m, Laghi di Latte a 2.540 m.


Difficoltà
difficile
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
2479 m
Punto più basso
1512 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Direzioni da seguire

Inizio dell'itinerario
Velloi
Arrivo dell'itinerario
Velloi

Da Merano, attraverso Lagundo si passa a Plars ed alla seggiovia che porta a Vellói - Vellau (fin qui si giunge anche su strada), donde la cabinovia sale alla malga Leiteralm (1522 m, trattoria). Sull' Alta Via di Merano 24 si attraversa il pendio selvoso salendo al rif. del Valico - Hochganghaus (1839 m, ore 1 1⁄2). Dal rifugio si continua sul sentiero 7 per prati e piccolo bosco; poi si arranca su ripido terreno roccioso; i punti critici sono dotati di catenelle a cui tenersi. Si guadagna cosi la forcella Hochgang (2455 m; altre ore 1 1⁄2). Dopo una salita a 2.441 m di altezza si arrival al punto in cui si trova il Passo del Valico.
Attenzione: da consigliare soltanto a chi è esperto di montagna e dal piede sicuro e a chi non soffre di vertigini!
Partendo dalla forcella camminate lungo il Lago Lungo fino a giungere al bellissimo Lago Verde. Da qui si snoda il sentiero nr. 6 che porta in Val Sopranes, dove consigliamo di fare una pacevole sosta presso la Malga Oberkaser (2.313 m s.l.m., aperta solo d’estate). Continuando sul sentiero nr. 22, che porta attraverso due ulteriori specchi d’acqua, il Lago di Casere ed il Lago di Vizze. Dopo aver raggiunto il valico Karjoch si prosegue per la Malga Leiter, il punto di partenza dell’escursione.


Nota


Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Come arrivare

Indicazioni stradali
Da Merano drigersi verso Lagundo e seguire in direzione Plars. Dalla Val Venosta, dirigersi verso Merano e una volta arrivati a Tèl - Töll svoltare a sinistra in direzione Plars. Eventualmente proseguire in direzione Vellói - Vellau

Parcheggio
Parcheggio della cabinovia di Vellói - Vellau
Trasporto pubblico
Con il treno o bus fino a Merano e con la linea bus 235 da Merano a Vellói - Vellau

Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.


Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere qualcosa?


Recensioni

Condividi la tua esperienza

Aggiungi il primo contributo della Community


Foto di altri utenti


Difficoltà
difficile
Lunghezza
12,7 km
Durata
5:40h.
Dislivello
1576 m
Discesa
1577 m

Statistiche

  • Contenuti
  • Crea nuovo punto
  • Show images Nascondi foto
: ore
 km
 mt
 mt
 mt
 mt
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio