Crea percorso fino qui Copia il percorso
Passeggiata Percorso consigliato

Monte Casale da Comano

· 3 reviews · Passeggiata · Terme di Comano - Dolomiti di Brenta
Responsabile del contenuto
APT Terme di Comano-Dolomiti di Brenta Partner verificato  Explorers Choice 
  • Foto: APT Terme di Comano-Dolomiti di Brenta
m 1600 1500 1400 2.5 2.0 1.5 1.0 0.5 km Punto panoramico monte Casale
La salita al Monte Casale è uno dei percorsi classici della zona, da fare almeno una volta l’anno, possibilmente nelle terse giornate primaverili o autunnali quando i colori forti e vivaci esaltano la natura circostante. Il panorama è di grande impatto: si passa dal lago di Garda alle nevi eterne del Carè Alto passando dal calcare dell’ imponente Gruppo di Brenta. La valle del Sarca che si distende 1400m più in basso; dalla cima la scorge per intero. Bello il colpo d’occhio sul lago di Toblino. Si tratta di un percorso facile e senza particolari difficoltà, adatto alle famiglie visto l’esiguo dislivello di salita.
facile
Lunghezza 2,5 km
1:15 h.
171 m
165 m
1.631 m
1.460 m

Per poter salire al parcheggio in loc. Le Quadre si deve acquistare il permesso giornaliero presso l’Albergo Panorama, il costo è a veicolo e vale per l'intera giornata. I soldi raccolti vengono utilizzati per la manutenzione della strada stessa.

Dal parcheggio proseguire in salita lungo la strada sterrata, passare dal cartello che indica la località Le Quadre (1479m) e proseguire diritto fino ad uscire nei prati sommitali del Monte Casale.

Al bivio sulla strada sterrata girare a destra, cartello per Rifugio Don Zio.

La strada si impenna e con panoramico percorso sale tra i prati ad Ovest del Monte Casale.

Il percorso diviene panoramico e si arriva così al Rifugio Don Zio visibile per buona parte della parte alta della strada.

Raggiunto il rifugio, si passa oltre, sul lato destro e ci si porta oltre la piccola macchia d'alberi presso il rifugio.

Superati gli alberi si vede, a destra, l'antenna di un ripetitore presso la vetta.

Si attraversa il prato e ci si porta verso la cima, una volta raggiunta la vetta (1631m) si può ammirare il panorama verso la valle del Sarca.

Sulla destra dell'antenna è presente un punto panoramico ove poter traguardare le vette più famose della zona.

É possibile poi scendere alla croce posta più a sud e poi ritornare al rifugio.

Dal rifugio tornare al punto di partenza seguendo l'itinerario di salita.

Consiglio dell'autore

Per chi volesse risparmiare il pagamento del parcheggio deve lasciare l'auto a quota 915m presso alcune antenne ed il divieto di transito salvo autorizzazione. Poi con il sentiero Sat nr. 411, tagliando la strada, si sale a piedi in località Le Quadre (1 ora circa).
Immagine del profilo di VisitTrentino
Autore
VisitTrentino
Ultimo aggiornamento: 25.02.2022
Difficoltà
facile
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
Monte Casale, 1.631 m
Punto più basso
Parcheggio in loc. Le Quadre, 1.460 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Tipo di strada

Sentiero naturalistico 99,99%
Sentiero naturalistico
2,5 km
Mostra il profilo altimetrico

Indicazioni sulla sicurezza

Le informazioni contenute in questa scheda sono soggette ad immancabili variazioni, nessuna indicazione ha quindi valore assoluto. Non è possibile evitare del tutto inesattezze o imprecisioni, in considerazione della rapidità dei cambiamenti ambientali o meteorologici che possono verificarsi. In questo senso decliniamo ogni responsabilità per eventuali cambiamenti subiti dall’utente. Si consiglia, comunque, di accertarsi, prima di effettuare un’escursione, sullo stato dei luoghi e sulle condizioni ambientali o meteorologiche.

Consigli e raccomandazioni aggiuntive

Partenza

Parcheggio in loc. Le Quadre (1.451 m)
Coordinate:
DD
46.029042, 10.915003
DMS
46°01'44.6"N 10°54'54.0"E
UTM
32T 648204 5099057
w3w 
///tracce.lattai.barbuto
Mostra sulla mappa

Arrivo

Parcheggio in loc. Le Quadre

Direzioni da seguire

Per poter salire al parcheggio in loc. Le Quadre si deve acquistare il permesso giornaliero presso l’Albergo Panorama, il costo è a veicolo e vale per l'intera giornata. I soldi raccolti vengono utilizzati per la manutenzione della strada stessa.

Dal parcheggio proseguire in salita lungo la strada sterrata, passare dal cartello che indica la località Le Quadre (1479m) e proseguire diritto fino ad uscire nei prati sommitali del Monte Casale.

Al bivio sulla strada sterrata girare a destra, cartello per Rifugio Don Zio.

La strada si impenna e con panoramico percorso sale tra i prati ad Ovest del Monte Casale.

Il percorso diviene panoramico e si arriva così al Rifugio Don Zio visibile per buona parte della parte alta della strada.

Raggiunto il rifugio, aperto nei fine settimana, si passa oltre, sul lato destro e ci si porta oltre la piccola macchia d'alberi presso il rifugio.

Superati gli alberi si vede, a destra, l'antenna di un ripetitore presso la vetta.

Si attraversa il prato e ci si porta verso la cima, una volta raggiunta la vetta (1631m) si può ammirare il panorama verso la valle del Sarca.

Sulla destra dell'antenna è presente un punto panoramico ove poter traguardare le vette più famose della zona.

É possibile poi scendere alla croce posta più a sud e poi ritornare al rifugio.

Dal rifugio tornare al punto di partenza seguendo l'itinerario di salita.

 

Nota


Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Come arrivare

Da Ponte Arche salire all'abitato di Comano (indicazioni per Comano, Godendo, Poia), passando per Poia, lungo la SP 213.

Arrivati a Comano girare a destra subito dopo la chiesa   e seguire la strada che con curva verso sinistra porta verso l’uscita dal paese, nei pressi dell'albergo Panorama.

A 300m tornante a destra con crocifisso.

Inizia qui la lunga strada, denominata “La panoramica” che sale lungo le pendici del monte Casale, fino a quota 915m asfaltata (antenne e divieto di accesso, km 2,80) per poi proseguire sterrata e nell’ultimo tratto cementata con porfido e ripida, fino al parcheggio a quota 1460m circa (km 7,40 circa dal crocifisso al primo tornante).

Coordinate

DD
46.029042, 10.915003
DMS
46°01'44.6"N 10°54'54.0"E
UTM
32T 648204 5099057
w3w 
///tracce.lattai.barbuto
Mostra sulla mappa
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Attrezzatura

Le escursioni in montagna richiedono abbigliamento e attrezzatura specifica. Anche in occasione di uscite relativamente brevi e agevoli, è sempre meglio essere ben equipaggiati per non incorrere in spiacevoli sorprese e per fronteggiare imprevisti come ad esempio un temporale improvviso o un calo di energia.

Cosa portare per un trekking in montagna?

Nello zaino (per un'escursione giornaliera di norma si consiglia un 25/30L) è bene portare:

 

  • borraccia (1L)
  • snack (per esempio, frutta secca o cioccolato)
  • kit di pronto soccorso
  • giacca antivento
  • una maglia in pile
  • maglietta e calze di ricambio (possibilmente chiusi in un sacchetto di plastica)
  • indossate o almeno portate nello zaino un paio di pantaloni lunghi
  • cappellino
  • crema solare
  • occhiali da sole
  • guanti
  • fischietto per farsi rintracciare in caso di emergenza

 

 

Numero telefonico in caso di emergenza: 112

Indossate inoltre calzature adatte al percorso ed alla stagione. Il piano di calpestio dei sentieri può essere irregolare o sconnesso ed un paio di scarponcini vi proteggerà dalle distorsioni. Un pendio erboso, una placca di roccia o un sentiero ripido, se bagnati, possono diventare pericolosi senza calzature adeguate.

Per finire... ... non dimenticate la macchina fotografica! Servirà per immortalare l'escursione e gli innumerevoli scorci mozzafiato che il Garda Trentino nasconde ad ogni angolo. Se poi volete condividere con noi i vostri ricordi potete usare l'hashtag #GardaTrentino


Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere una domanda all'autore?


Recensioni

4,3
(3)
Gianni Foppa Pedretti
23.08.2020 · Community
5 stelle per il panorama dal monte casale, la vista non ha prezzo ! Io quest anno l ho fatta due volte. La prima salendo a piedi da Comano e la seconda salendo con l auto sino alle antenne per guadagnare un po di quota. Faticosa ma ne vale la pena. E' vero che facendo il permesso si può salire sino alla località' le quadre, eliminando cosi gran parte della fatica, tuttavia e' bene segnalare che il tratto antenne-le quadre è una strada forestale sterrata piuttosto stretta e con discreta pendenza.
Visualizza di più
Ignazio Ventura
15.08.2017 · Community
Voi amate scherzare... Dalle Antenne, dove abbiamo parcheggiato, c'è un sentiero sempre in salita con una pendenza superiore al 20% . I dati di facilità riportati non corrispondono alla realtà. Lo consiglierei a chi non è in buona forma fisica. La nota di verità consiste in un panorama mozzafiato alla fine del percorso.
Visualizza di più
Rita Nowe
14.08.2017 · Community
Vanaf de antennes is het 2 u 30 steeds berg op. Het laatste stuk zeer steil om te wandelen. Tot aan de betalende parking zeer smal. Er kunnen geen 2 auto's passeren. Het zicht is boven fantastisch. De inspanning loont. Je kan 5 meren zien inclusief Lago di Garda.
Visualizza di più
maandag 14 augustus 2017 11:04:46
Foto: Rita Nowe, Community
maandag 14 augustus 2017 11:05:27
Foto: Rita Nowe, Community
Mostra tutte le recensioni

Foto di altri utenti

+ 2

Recensione
Difficoltà
facile
Lunghezza
2,5 km
Durata
1:15 h.
Salita
171 m
Discesa
165 m
Punto più alto
1.631 m
Punto più basso
1.460 m
Andata e ritorno Adatto a famiglie e bambini

Statistiche

  • Contenuti
  • Mostra immagini Nascondi foto
Funzioni
2D 3D
Mappe e sentieri
  • 1 Highlights
  • 1 Highlights
Lunghezza  km
Durata : ore
Salita  mt
Discesa  mt
Punto più alto  mt
Punto più basso  mt
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio