Condividi
Preferiti
Crea itinerario fino qui
Fitness
Sentiero tematico

Sentiero della Cooperazione 1

· 1 recensione · Sentiero tematico · Terme di Comano - Dolomiti di Brenta
Responsabile del contenuto
APT Terme di Comano-Dolomiti di Brenta Partner verificato  Explorers Choice 
  • /
    Foto: Valentina Novali, APT Terme di Comano-Dolomiti di Brenta
  • Tra i vicoli di Rango
    / Tra i vicoli di Rango
    Foto: Fototeca Trentino Sviluppo foto di A. Russolo, APT Terme di Comano-Dolomiti di Brenta
  • Piazza fontana Rango
    / Piazza fontana Rango
    Foto: fototeca trentino sviluppo foto di D. Lira, APT Terme di Comano-Dolomiti di Brenta
  • Piazza di Rango
    / Piazza di Rango
    Foto: Valentina Novali, APT Terme di Comano-Dolomiti di Brenta
  • Rango, Borghi più Belli d'Italia
    / Rango, Borghi più Belli d'Italia
    Foto: Valentina Novali, APT Terme di Comano-Dolomiti di Brenta
  • Rango - Borghi più Belli d'Italia
    / Rango - Borghi più Belli d'Italia
    Foto: Valentina Novali, APT Terme di Comano-Dolomiti di Brenta
  • / Passo Durone
    Foto: fototeca trentino sviluppo foto di V. Monelli, APT Terme di Comano-Dolomiti di Brenta
600 750 900 1050 1200 m km 1 2 3 4 5 6 7 8 Parkplatz Passo Duron

L'itinerario è segnalato con un segnavia che raffigura l'immagine di Don Lorenzo Guetti.

media
8,3 km
2:30 h.
318 m
322 m

Per secoli il passo fu la più importante via di comunicazione tra il porto di Riva del Garda e Tione con la Val Rendena. La strada-sentiero sterrato che da Larido conduce al Passo Durone fu una delle vie di promozione e di divulgazione del sistema cooperativo in Val Rendena e in Val del Chiese. Acquistò rilevanza in particolare dal 1890, in seguito alla fondazione della prima cooperativa di Villa di Bleggio.

Consiglio dell'autore

Lungo il percorso troverete:

  • Larido: la prima Cassa Rurale
  • Larido: la Casa della Cooperazione
  • Il Passo Durone: una grande conca verde tra le montagne
  • Rango: Borghi più Belli d'Italia

 

outdooractive.com User
Autore
Apt Terme di Comano Dolomiti di Brenta
Ultimo aggiornamento: 28.01.2019

Difficoltà
media
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
1032 m
Punto più basso
769 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Consigli per la sicurezza

  • preparate il vostro itinerario;
  • scegliete un percorso adatto alla vostra preparazione;
  • scegliete equipaggiamento e attrezzatura idonei ;
  • Consultate I bollettini nivometereologici;
  • Partire da soli è più rischioso;
  • lasciate informazioni sul vostro itinerario e sull’orario approssimativo di rientro;
  • Non esitate ad affidarvi ad un professionista;
  • fate attenzione alle indicazioni e alla segnaletica che trovate sul percorso;
  • non esitate a tornare sui vostri passi;
  • in caso di incidente date l’allarme chiamando il numero breve 118.

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Attrezzatura

  • zaino dell'escursionista;
  • scarpe da trekking.

Ulteriori informazioni e link

I Sentieri della Cooperazione Trentina.

Start

Larido (773 m)
Coordinate:
Geografico
46.029163, 10.824369
UTM
32T 641190 5098905

Arrivo

Larido

Percorso

Questo itinerario ad anello prevede la partenza dall’abitato di Larido, dove si trova un comodo parcheggio poco distante dalla sede del museo della cooperazione. Il museo ospitata una mostra permanente alla scoperta della radici della cooperazione trentina. Il percorso è corredato da pannelli descrittivi e fotografie storiche che si collocano in un arco temporale compreso tra la fine dell’Ottocento e i giorni nostri. Lasciato il paese, ci si incammina sulla stradina sterrata immersa nel verde e nel bosco che conduce al Passo Durone e quindi raggiungere la Chiesetta di Sant'Albert. Il rientro prevede una tappa tra i borghi più belli d’Italia: Rango, e poi via, attraverso piccoli sentieri, caratteristici muri a secco e filagne, si ritorna al punto di partenza.

 

Come arrivare

Da Ponte Arche/Comano Terme seguire la strada del Bleggio e dopo circa 6 km si raggiunge Larido.

Dove parcheggiare

Parcheggio libero nell'abitato di Larido vicino al teatro comunale.

Calcola il viaggio per arrivare in treno, in macchina, a piedi o in bicicletta.


Domanda e risposta

Fai la prima domanda

Hai dei dubbi? Scrivi la tua domanda e fatti aiutare dalla community!


Recensioni

5,0
(1)

Foto aggiuntive


Recensione
Difficoltà
media
Lunghezza
8,3 km
Durata
2:30 h.
Salita
318 m
Discesa
322 m
Itinerario circolare Rilevanza culturale / storico Ristori lungo il percorso

Statistica

: ore
 km
 m
 m
Punto più alto
 m
Punto più basso
 m
Mostra il profilo altimetrico Nascondi il profilo altimetrico
Sposta le frecce a sinistra e a destra per cambiare il ritaglio visualizzato.