Condividi
Preferiti
Crea itinerario fino qui Copia il percorso
Fitness
Trail Running

Comano Trail - 3° tappa

Trail Running · Terme di Comano - Dolomiti di Brenta · Chiuso
Responsabile del contenuto
APT Terme di Comano-Dolomiti di Brenta Partner verificato 
  • Comano Trail, la corsa in montagna
    / Comano Trail, la corsa in montagna
    Foto: Samuele Guetti, APT Terme di Comano-Dolomiti di Brenta
  • / Comano Trail, la corsa in montagna
    Foto: Samuele Guetti, APT Terme di Comano-Dolomiti di Brenta
  • / Sul selvaggio Monte Valandro
    Foto: Valentina Novali, APT Terme di Comano-Dolomiti di Brenta
  • / Vista sul paese di San Lorenzo in Banale
    Foto: Valentina Novali, APT Terme di Comano-Dolomiti di Brenta
  • / Prati utilizzati un tempo per la fienagione
    Foto: Valentina Novali, APT Terme di Comano-Dolomiti di Brenta
m 3000 2500 2000 1500 1000 500 30 25 20 15 10 5 km

Chiuso
difficile
33,9 km
7:29 h.
3051 m
3257 m
Comano Trail, la corsa in montangna dal passo Durone a San Lorenzo in Banale,  uno dei Borghi più Belli d'Italia.

Consiglio dell'autore

Punti d'appoggio al paese di Stenico proprio sul tracciato si incontrano due bar e un negozio di alimentari, poi bisogna attendere fino al Rifugio Cacciatore e all'arrivo Bar Ristorante Garnì Nembia.

outdooractive.com User
Autore
Apt Terme di Comano Dolomiti di Brenta
Ultimo aggiornamento: 20.01.2020

Difficoltà
difficile
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
2272 m
Punto più basso
515 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Indicazioni sulla sicurezza

  •  preparate il vostro itinerario;
  • scegliete un percorso adatto alla vostra preparazione;
  • scegliete equipaggiamento e attrezzatura idonei;
  • consultate I bollettini nivometereologici;
  • partire da soli è più rischioso;
  • lasciate informazioni sul vostro itinerario e sull’orario approssimativo di rientro;
  • non esitate ad affidarvi ad un professionista;
  • fate attenzione alle indicazioni e alla segnaletica che trovate sul percorso;
  • non esitate a tornare sui vostri passi;
  • in caso di incidente date l’allarme chiamando il numero breve 112

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Ulteriori informazioni e link

Per maggiori informazioni contattare Marco Buratti: cell. 348 8203965 - marcogera81@gmail.com

Partenza

Passo Durone (995 m)
Coordinate:
Geografico
46.033777, 10.799349
UTM
32T 639242 5099374

Arrivo

Lago di Nembia - San Lorenzo in Banale

Direzioni da seguire

Da Passo Durone salire verso Tione per circa 100 m, abbandonare la strada statale e percorrere la strada forestale (indicazioni SAT- Monte San Martino) fino al “Pra di Marani” (1216 m s.l.m.).

Pra di Marani 2,06 km - Proseguire su strada forestale fino al “Pra dei Buedi” (1247 m s.l.m.) e scendere sempre su strada forestale, fino località Guarda(975 m s.l.m.).

Località Guarda 5,30 km - Proseguire lungo il sentiero SAT n. 456/b (Vergonzo, Cillà e Ponte Pià) ed arrivare all’abitato di Cillà (540 m s.l.m.).

Cillà 7,80 km - Da Cillà seguire le indicazioni verso Ponte Pià e proseguire lungo il sentiero verso la centrale idroelettrica Ceis loc. Marmitte Tamarelli  (450 m s.l.m.).

Loc. Marmitte Tamarelli 9,00 km - Percorrere poi il ripido sentiero, identificato tramite cartello SAT (Stenico, Capitel della Spina e Prati del Valandro), e raggiungere l’abitato di Stenico (667 m s.l.m.)

Stenico 10,10 km - Raggiunto Stenico proseguire fino alla strada forestale Plaz (adeguatamente segnalata); una volta imboccata la strada continuare seguendo le indicazioni per Capitel della Spina (1386 m s.l.m.) Attenzione sentiero ripido!

Capitel della Spina 13,90 km - Dal Capitel della Spina raggiungere i prati del Valandro (1600 m s.l.m.) e puntare verso l’omonima malga (1871 m s.l.m.).

Malga Valandro 17,40 km - Da malga Valandro puntare al valico Brugnol/Ghirlo (2030 m s.l.m.), seguire le indicazioni per lago d’Asbelz fino ad arrivare alla malga Alsbelz (2000 m s.l.m.).

Malga Asbelz 21,56 km - Dalla malga proseguire per il sentiero n. 348 che percorre il massiccio del “Col Alto” e la “busa di Senaso” e raggiungere il Rifugio Cacciatore (1860 m s.l.m.).

Dal Rifugio Cacciatore 26,88 km - Dal rifugio continuare in direzione della forcella di Bregain seguendo il sentiero n. 351, passando quindi da malga Prato di Sopra e malga Ben. Raggiungere tramite un sentiero nervoso e a tratti attrezzato (attenzione: il sentiero potrebbe essere scivoloso) la forcella di Bregain (1840 m s.l.m.).

Forcella di Bregain 32,58 km - Valicata la forcella, scendere in località Prada ed imboccare il sentiero Froschera che porta in località Prati di Nan e proseguire fino al lago di Nembia (800 m s.l.m.).

Nota


Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Come arrivare

Da Ponte Arche/Comano Terme seguire per Passo Durone (10 km).

Dove parcheggiare

Parcheggio libero presso Passo Durone.
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Attrezzatura

Zaino e attrezzatura varia.

Percorsi consigliati nei dintorni

 Questi consigli sono stati generati automaticamente dal sistema.

Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere qualcosa?


Recensioni

Condividi la tua esperienza

Aggiungi il primo contributo della Community


Foto di altri utenti


Stato
Chiuso
Difficoltà
difficile
Lunghezza
33,9 km
Durata
7:29h.
Dislivello
3051 m
Discesa
3257 m
Panoramico

Statistiche

  • 2D 3D
  • Contenuti
  • Crea nuovo punto
  • Show images Nascondi foto
: ore
 km
 mt
 mt
 mt
 mt
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio