Share
Bookmark
Print
GPX
KML
Plan a route here
Embed
Fitness
Mountain tour

Anello da Coredo passando per il Santuario di San Romedio e Sanzeno

· 2 reviews · Mountain tour · Val di Non
Responsible for this content
APT Val di Non Verified partner 
  • Basilica SS. Martiri
    / Basilica SS. Martiri
    Photo: APT Val di Non, APT Val di Non
  • Santuario di San Romedio
    / Santuario di San Romedio
    Photo: APT Val di Non, APT Val di Non
  • Santuario di San Romedio
    / Santuario di San Romedio
    Photo: APT Val di Non, APT Val di Non
  • Canyon di San Romedio
    / Canyon di San Romedio
    Photo: APT Val di Non, APT Val di Non
  • Canyon di San Romedio
    / Canyon di San Romedio
    Photo: APT Val di Non, APT Val di Non
Map / Anello da Coredo passando per il Santuario di San Romedio e Sanzeno
450 600 750 900 1050 m km 2 4 6 8 10 Sanctuary of San Romedio

Semplice itinerario dal carattere storico e culturale che consente di percorrere le tappe della storia della Valle di Non, dagli albori pagani ai giorni nostri, passando per l’affermazione cristiana e al suo intreccio con la vita della popolazione locale. Punto centrale di questo percorso è il suggestivo Santuario di San Romedio.
moderate
10.3 km
4:30 h
565 m
565 m
outdooractive.com User
Author
APT Val di Non
Updated: November 06, 2019

Difficulty
moderate
Technique
Stamina
Experience
Landscape
Highest point
892 m
Lowest point
621 m
Best time of year
Jan
Feb
Mar
Apr
May
Jun
Jul
Aug
Sep
Oct
Nov
Dec

Safety information

Please note that the practicability of the itineraries in a mountain environment is strictly linked to the contingent conditions and is therefore influenced by natural phenomena, environmental changes and weather conditions. For this reason, the information contained in this page may have changed. Before leaving for a tour, make sure the path you will approach is still accessible by contacting the owner of the mountain hut, the alpine guides or the visitor centres of the nature parks, the info offices of the local tourist board.

Tips, hints and links

Classificazione difficoltà sentieri CAI / SAT: http://www.visittrentino.info/legenda-difficolta-cai

Start

Coredo (845 m)
Coordinates:
Geographic
46.350037, 11.087972
UTM
32T 660652 5135058

Destination

Coredo

Turn-by-turn directions

Difficoltà: E (sentiero escursionistico)

Il paese di Coredo, con i suoi palazzi antichi, è il punto di partenza e arrivo di questo bel giro.

Dal centro del paese si segue la strada principale che sale verso Smarano fino ad incontrare sulla sinistra il segnavia 537 “Viale dei sogni”. Si percorre il viale che si addentra nella pineta fino a giungere ai Laghi di Coredo. Da qui si continua per strada sterrata fino al capitello in località “el Palù” dove la strada comincia a scendere e seguendo sempre il segnavia 537 si raggiunge la località  Doss Canestrin. Poi, ancora per strada in discesa (segnavia 535), attraversando una suggestiva stretta valletta dove vi sono pareti di roccia attrezzate per l’arrampicata, si raggiunge dall’alto il suggestivo Santuario di S. Romedio, da sempre meta di pellegrinaggio per visitatori di tutto il mondo. Il Santuario, costruito e ampliato a più riprese, è arroccato su una roccia così che la scalinata interna che si addentra nella parte più vecchia della costruzione, sembra condurre verso il cielo.

Presso il Santuario è presente un bar e un area recintata dove vivono gli orsi. Dal Santuario si prende la strada asfaltata che porta nella forra verso Sanzeno e dopo circa 400 m si sale a destra per il suggestivo e panoramico sentiero scavato nella roccia che porta direttamente al Museo Retico di Sanzeno. Lungo il sentiero vi sono diverse pareti attrezzate per l’arrampicata.

Il Museo Retico è il centro per la storia della Val di Non dall'era glaciale fino alla tarda antichità e contiene i più importanti reperti archeologici ritrovati sul territorio. Dal museo si prende la strada che scende al centro del paese di Sanzeno dove si trova la Basilica dei SS.Martiri. 

Per rientrare si ritorna sulla strada statale e si scende per 400mt circa fino a quando sulla sinistra c’è una strada (segnavia 504) che, salendo attraverso i meleti, conduce ad una zona boscosa che si attraversa per giungere  in località Ciavasoz. Da qui in breve per strada asfaltata (segnavia 504) si arriva a Coredo.

Variante:quando la strada trattorabile (segnavia 504) diventa una mulattiera sulla destra parte un percorso, all’inizio strada trattorabile, poi sentiero,che permette di ammirare un enorme abete rosso, monumento vegetale della valle. Si esce su una strada sterrata, poi asfaltata, che in 20 min. porta a Coredo.

Arrival by train, car, foot or bike

Author’s map recommendations

Cartina escursionistica 4Land numero #155 scala 1:25.000


Questions & answers

Pose the first question

You have a question concerning this content? Here is the right place to ask it.


Reviews

3.5
(2)

Photos of others


Reviews
Difficulty
moderate
Distance
10.3 km
Duration
4:30 h
Ascent
565 m
Descent
565 m
Loop Scenic With refreshment stops Cultural/historical value

Statistics

: h
 km
 m
 m
Highest point
 m
Lowest point
 m
Show elevation profile Hide elevation profile
For changing the range of view, push the arrows together.