Crea itinerario fino qui Copia il percorso
Cammino Percorso consigliato Tappa 5

Cammino Jacopeo d'Anaunia - V tappa

Cammino · Val di Non
Responsabile del contenuto
APT Val di Non Soc. Coop. Partner verificato 
  • Castel Valer
    / Castel Valer
    Foto: Paolo Menapace, Associazioni Anaune Amici del Cammino di Santiago
  • /
    Foto: Paolo Menapace, Associazioni Anaune Amici del Cammino di Santiago
  • / Part. del portale dell'Eremo di S. Emerenziana - Tuenno
    Foto: APT Val di Non Soc. Coop.
  • / Affreschi della chiesa di S. Giovanni Battista - Flavon
    Foto: APT Val di Non Soc. Coop.
  • /
    Foto: Paolo Menapace, Associazioni Anaune Amici del Cammino di Santiago
  • / Chiesa di S. Giovanni Battista - Flavon
    Foto: APT Val di Non Soc. Coop.
  • / Val di Non e Lago di Santa Giustina
    Foto: Paolo Menapace, Associazioni Anaune Amici del Cammino di Santiago
  • / Castel Nanno
    Foto: Paolo Menapace, Associazioni Anaune Amici del Cammino di Santiago
  • / Lago di Santa Giustina
    Foto: Paolo Menapace, Associazioni Anaune Amici del Cammino di Santiago
  • /
    Foto: Paolo Menapace, Associazioni Anaune Amici del Cammino di Santiago
  • / Tuenno
    Foto: Paolo Menapace, Associazioni Anaune Amici del Cammino di Santiago
  • / Santa Emerenziana
    Foto: Paolo Menapace, Associazioni Anaune Amici del Cammino di Santiago
m 700 600 500 20 15 10 5 km

Da Cles a Flavon. La quinta tappa si snoda, tra castelli e chiese, nella zona centrale della Val di Non nel tratto tra Cles, capoluogo della stessa valle e Flavon. 

media
Lunghezza 22,5 km
7:45 h.
560 m
650 m
731 m
511 m
Con questa tappa attraversiamo la parte centrale della Val di Non incontrando castelli e chiese nei vari villaggi visitati. Incontriamo la chiesa di S.Vigilio a Cles, tra le più antiche della valle con vari affreschi risalenti al secolo XIII, Castel Valer a Tassullo, Castel Nanno a Nanno, l’antica chiesetta di S.Paolo a Pavillo risalente al XV secolo, la chiesetta di S.Emerenziana all’imbocco della Val di Tovel, la chiesetta di S.Giorgio a Terres con affreschi romanici del 1100-1200).

Consiglio dell'autore

Il timbro da apporre sulla Credenziale del Pellegrino si trova presso:
Tassullo - chiesa di S.Vigilio
Pavillo - chiesa di S.Paolo
Tuenno - chiesa di S.Orsola e Compagne
Flavon - chiesa di S.Giovanni Battista

Immagine del profilo di Donato Iob
Autore
Donato Iob
Ultimo aggiornamento: 03.09.2021
Difficoltà
media
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
731 m
Punto più basso
511 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Indicazioni sulla sicurezza

Il Cammino  è ben segnalato, con la presenza del simbolo della conchiglia stilizzata di colore giallo e varie tabelle che indicano la via. Si percorrono antichi sentieri di collegamento tra piccoli paesi e antiche vie che conducevano ai Santuari mèta di pellegrinaggi. Ci sono brevi tratti di strade a basso transito veicolare.

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Consigli e raccomandazioni aggiuntive

 

www.santiagoanaunia.it 

Partenza

Cles (656 m)
Coordinate:
DD
46.364382, 11.035767
DMS
46°21'51.8"N 11°02'08.8"E
UTM
32T 656594 5136548
w3w 
///ruotato.vigne.baciata

Arrivo

Flavon

Direzioni da seguire

Lasciata la parrocchiale di Cles, si procede in direzione Pez dove è possibile visitare la chiesa di S. Vigilio, tra le più antiche della valle. Si prosegue, seguendo la freccia e conchiglia gialla, verso Maiano e da lì si gode di una spettacolare vista sul lago di S. Giustina. Si prosegue e si oltrepassata la statale si imbocca la strada romana fino a Rallo. Poi si oltrepassa Sanzenone e attraverso strade interpoderali si arriva a Tassullo con le sue principali chiese dedicate all'Assunta e a S. Vigilio. Dopo la frazione di Campo intreprendere a sinistra la "Val dela Paia" e dopo aver ammirato Castel Valer e la sua bella torre esagonale si arriva a Nanno.

Dopo il paese si sale a Castel Nanno, poi Pavillo e attraverso il "Dos de Lorè" si giunge a Tuenno percorrendo un antico collegamento. Ora ci si dirige verso S. Emerenziana e si scende verso l'omonima centrale elettrica e poi lungo il torrente Tresenica fino al ponte. Si invita a risalire con attenzione la provinciale fino a Terres; lì si sale fino al canale irriguo "Lez" e seguendolo, immersi nel bosco, si arriva alla discesa che porta a Flavon, fine tappa.

Se questa tappa sembrasse troppo impegnativa, può essere interrotta a Tuenno rientrando direttamente a Cles per la ciclabile (circa 15,5 km).

 

Testi di Donato Iob
Associazione Anaune Amici del Cammino di Santiago

Nota


Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Mezzi pubblici

Raggiungibile con mezzi pubblici

Un trenino locale collega Trento al paese di Cles dopo circa 1 ora di viaggio.

>> Orario trenino locale

Come arrivare

Dall'autostrada del Brennero A22 si prende l'uscita Trento Nord e si prosegue in direzione della Val di Non fino a raggiungere il borgo di Cles.

Dove parcheggiare

Parcheggio libero e gratuito in Piazza Fiera nei pressi della caserma dei Carabinieri

Coordinate

DD
46.364382, 11.035767
DMS
46°21'51.8"N 11°02'08.8"E
UTM
32T 656594 5136548
w3w 
///ruotato.vigne.baciata
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Titoli consigliati

Si consiglia la Guida ufficiale del Camino Jacopeo d'Ananunia completa di indicazioni relative al percorso e approfondimenti storici e culturali e il sito ufficiale del cammino: www.santiagoanaunia.it  

Mappe consigliate

4land Cartina Escursionistica della Val di Non, scala 1:25.000

Attrezzatura

Chiunque si metta in cammino e desideri arrivare alla sua meta senza problemi deve calzare un buon paio di scarpe comode, meglio se con suola scolpita (tipo Vibram) e con protezione per la caviglia (tipo pedule da escursionismo), ma nelle quali il piede sia ben fermo per evitare il formarsi di vesciche o, peggio, rischiare una slogatura. E’ anche bene dotarsi di un bastone (o meglio ancora di bastoncini telescopici) per aiutarsi nel cammino, soprattutto in qualche passaggio più impegnativo.

Equipaggiamento per cammini

  • Scarpe da trekking o scarpe da avvicinamento robuste, comode e impermeabili
  • Abbigliamento multistrato traspirante
  • Calze da escursionismo
  • Zaino (telo copri zaino)
  • Protezione da sole, pioggia e vento (cappello, crema solare, giacca e pantaloni impermeabili e antivento)
  • Occhiali da sole
  • Bastoncini da trekking
  • Provviste sufficienti di cibo e acqua
  • Kit di primo soccorso + cerotti per vesciche
  • Kit para bolhas
  • Sacco bivacco
  • Coperta termica
  • Lampada frontale
  • Coltellino tascabile
  • Fischietto
  • Cellulare
  • denaro contante
  • Dispositivi di navigazione /mappa e bussola
  • Informazioni di contatto per emergenza
  • Carta d'identità
  • Oggetti religiosi e materiale requisito

Cose da portare se alloggi in ostello

  • articoli per igiene personale e medicazioni
  • Salvietta ad asciugatura rapida
  • Tappi per le orecchie
  • Sacco letto
  • Indumenti da notte
  • Pilgrim ID card
  • Mascherina COVID e disinfettante per le mani
  • Le indicazioni sull'equipaggiamento sono generate a seconda dell'attività selezionata. Servono solo come indicazione generale per aiutarti a individuare quello che dovresti portare con te.
  • For your safety, you should carefully read all instructions on how to properly use and maintain your equipment.
  • Please ensure that the equipment you bring complies with local laws and does not include restricted items.

Domande e risposte

Domanda da Andrea S · 01.10.2020 · Community
andrei domani. dove posso comprare la credenziale del pellegrino?
Visualizza di più

Recensioni

Condividi la tua esperienza

Aggiungi il primo contributo della Community


Foto di altri utenti


Difficoltà
media
Lunghezza
22,5 km
Durata
7:45 h.
Dislivello
560 m
Discesa
650 m
Punto più alto
731 m
Punto più basso
511 m
Raggiungibile con mezzi pubblici Itinerario a tappe Ristori lungo il percorso Rilevanza culturale/storica

Statistiche

  • Contenuti
  • Mostra immagini Nascondi foto
Funzioni
Mappe e sentieri
Lunghezza  km
Durata : ore
Dislivello  mt
Discesa  mt
Punto più alto  mt
Punto più basso  mt
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio