Crea percorso fino qui Copia il percorso
Escursione di lunga distanza Percorso consigliato Tappa 2

Attraversata 133 Aldo Bonacossa, tappa 2: Malga Castrin - Rifugio Maddalene

Escursione di lunga distanza · Val di Non
Responsabile del contenuto
APT Val di Non Soc. Coop. Partner verificato 
  • Anello tra malga Stierbergalm e malga Untere Kesselalm con salita alla cima Ometto
    Anello tra malga Stierbergalm e malga Untere Kesselalm con salita alla cima Ometto
    Foto: Silvia Gentilini, APT Val di Non Soc. Coop.
m 2300 2200 2100 2000 1900 1800 1700 1600 10 8 6 4 2 km
La seconda tappa esce dalle classiche mete degli escursionisti che frequentano il gruppo delle Maddalene e si addentra nel cuore selvaggio di queste montagne con un passaggio ai graziosi laghetti Goldlahn.
media
Lunghezza 11,4 km
4:30 h.
664 m
545 m
2.252 m
1.775 m
Mentre la maggior parte degli escursionisti si limita alle forestali che portano alle famose malghe delle Maddalene, il sentiero 133 si tiene in quota e domina dall'alto i grandi pascoli delle malghe e i paesi più a valle. Attraversa zone selvagge restando sempre in quota senza affrontare salite impegnative.

Consiglio dell'autore

Non ci sono ristori lungo il percorso quindi bisogna fare rifornimento di cibo presso Malga Castrin prima della partenza.
Immagine del profilo di APT Val di Non
Autore
APT Val di Non
Ultimo aggiornamento: 27.04.2022
Difficoltà
media
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
2.252 m
Punto più basso
1.775 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Tipo di strada

Sentiero naturalistico 9,61%Sentiero 90,38%
Sentiero naturalistico
1,1 km
Sentiero
10,3 km
Mostra il profilo altimetrico

Punti di ristoro

Agritur Malga Castrin
Rifugio Maddalene Malga Val

Indicazioni sulla sicurezza

l sentiero è ben segnalato e non ha particolari difficoltà tecniche se non la distanza da percorrere per arrivare da un punto d'appoggio all'altro.

Il sentiero si snoda interamente in quota e non tocca mai centri abitati. Per affrontarlo bisogna quindi avere confidenza con la montagna, essere in grado di leggere le cartine ed essere preparati ad eventuali cambi di percorso causa meteo. 

Non ci sono bivacchi o altri punti di riparo lungo questa tappa.

Consigli e raccomandazioni aggiuntive

Fare attenzione in caso di maltempo o nebbia, essendo un sentiero in quota e poco frequentato c'è il rischio di perdere l'orientamento.

Partenza

Malga Castrin (1.812 m)
Coordinate:
DD
46.515560, 11.054470
DMS
46°30'56.0"N 11°03'16.1"E
UTM
32T 657596 5153382
w3w 
///segnare.stufo.vinse
Mostra sulla mappa

Arrivo

Rifugio Maddalene Malga Val

Direzioni da seguire

Da malga Castrin il sentiero 133 sale gradualmente e aggira il monte Cornicolo portandosi sopra le malghe gestite di Cloz, Revò e Kessel. 

Prosegue sempre in quota e raggiunge la malga Kessel Alta, che non fa servizio di ristorazione. Il sentiero prosegue in salita e aggira la cima rocciosa del monte Ometto in direzione del Samer Joch / Passo di Brez.

Poco oltre si trovano i graziosi laghetti Goldlahn, perfetti per una pausa.

Da qui il sentiero riparte in leggera salita per poi scendere all'accogliente Rifugio Maddalene Malga Val.

Nota


Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Come arrivare

Chi volesse partire da Malga Castrin deve raggiugnere il parcheggio Hofmahd in auto. Questo parcheggio si trova lungo la statale che collega la Val di Non alla Val d'Ultimo. Qualche chilometro dopo il paese di Proves si trovano due brevi gallerie e qui ci sono ampi parcheggi dove lasciare l'auto.

Dal parcheggio seguire le indicazioni per il sentiero che porta a Malga Castrin.

Dove parcheggiare

Nei grandi parcheggi nei pressi della gallerie in località Hofmahd.

Coordinate

DD
46.515560, 11.054470
DMS
46°30'56.0"N 11°03'16.1"E
UTM
32T 657596 5153382
w3w 
///segnare.stufo.vinse
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Titoli consigliati

4Land mappa escursionistica della Val di Non, tavola nr. 155

Attrezzatura

Tutto il necessario per un'attraversata in stile alpino. Oltre a scarponi, bastoncini e zaino bisogna portare con sè l'occorrente per un'eventuale pernotto in bivacco in caso di maltempo.

Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere una domanda all'autore?


Recensioni

Condividi la tua esperienza

Aggiungi il primo contributo della Community


Foto di altri utenti


Difficoltà
media
Lunghezza
11,4 km
Durata
4:30 h.
Salita
664 m
Discesa
545 m
Punto più alto
2.252 m
Punto più basso
1.775 m
Da punto a punto

Statistiche

  • Contenuti
  • Mostra immagini Nascondi foto
Funzioni
Mappe e sentieri
  • 3 Waypoint
  • 3 Waypoint
Lunghezza  km
Durata : ore
Salita  mt
Discesa  mt
Punto più alto  mt
Punto più basso  mt
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio