Condividi
Preferiti
Stampa/PDF
GPX
KML
Crea itinerario fino qui
Embedding
Fitness
Passeggiata

Da Don al suggestivo Santuario di San Romedio

Passeggiata · Val di Non
Responsabile del contenuto
APT Val di Non Partner verificato 
  • Santuario di San Romedio
    / Santuario di San Romedio
    Foto: APT Val di Non, APT Val di Non
  • /
    Foto: Silvia Gentilini, APT Val di Non
m 1000 900 800 700 10 8 6 4 2 km

Questo sentiero è sicuramente il più suggestivo per raggiungere a piedi il Santuario di San Romedio anche perché ripercorre le antiche vie di pellegrinaggio dei viandanti diretti al famoso luogo di culto. E’ lungo questo tracciato tra l’altro che, secondo quanto narrato dalla leggenda, Romedio diretto a Trento avrebbe incontrato l’orso destinato a divenire suo compagno di eremitaggio.
facile
11 km
3:00 h.
310 m
310 m
Il percorso attraversa un fitto bosco per poi scendere ripido fino alla base del profondo canyon dove su uno sperone di roccia si erge il Santuario San Romedio. Il Santuario è uno dei luoghi di culto più visitati del Trentino. Il ritorno si effettua lungo lo stesso itinerario dell'andata.
outdooractive.com User
Autore
APT Val di Non
Ultimo aggiornamento: 18.02.2020

Difficoltà
facile
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
Don, 978 m
Punto più basso
Canyon Rio Romedio, 688 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Consigli di sicurezza

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Ulteriori informazioni e link

Classificazione difficoltà sentieri CAI / SAT: http://www.visittrentino.info/legenda-difficolta-cai

Inizia

Don (976 m)
Coordinate:
Geografico
46.389765, 11.135922
UTM
32T 664222 5139571

Arrivo

Don

Indicazioni percorso

Difficoltà: E (escursionistico)

Dalla piazza si prosegue per il cimitero e si prende il sentiero CAI SAT n. 539 che, dopo un tratto pianeggiante dentro un fresco bosco di larici, scende per mezzo di ripidi tornanti fino al fondo del canyon formato dal Rio San Romedio. Questo canyon è uno dei più profondi presenti in Val di Non,e nella parte superiore si allarga in una valle fluviale con una vegetazione lussureggiante. Raggiunto il fondo della gola inizia un’emozionante passeggiata in un ambiente ricco di echi di storia e spiritualità: solo mediante questo cammino infatti, prima dell’avvento dei mezzi meccanici, era possibile raggiungere il paese di Sanzeno e, per i pellegrini, il Santuario di San Romedio. In breve si arriva al parcheggio ai piedi del santuario a sua volta raggiungibile in pochi minuti attraverso un ripido sentiero di ciottoli.

Il Santuario di San Romedio, da sempre meta di pellegrinaggio per visitatori di tutto il mondo, si arrocca su uno sperone di roccia alto più di 70 metri a strapiombo sulla valle del Rio San Romedio. E’ costituito da un complesso di sette tra cappelle e chiesette collegate tra loro da una ripida scalinata di ben 131 scalini. Presso il Santuario è presente un’area faunistica dove sono ospitati alcuni esemplari di orso bruno, secondo la leggenda, fedele compagno dell’eremita. Dal Santuario è possibile raggiungere il centro storico di Sanzeno a piedi (15 minuti) o, in estate, mediante bus navetta. Qui merita una visita la Basilica dei SS. Martiri Anauniesi. Sempre dall’eremo è possibile inoltre imboccare, dopo un breve tratto di strada asfaltata, un secondo suggestivo itinerario ricavato nella roccia che in un’ora di cammino conduce sino al Museo Retico di Sanzeno, centro per l’archeologia e la storia antica della Val di Non.

Il rientro al paese di Don avviene ripercorrendo in salita il medesimo cammino dell’andata. 

Nota


tutte le segnalazioni dell´area protetta

Come arrivare

Alla rotatoria del paese di Cavareno, in Val di Non, si svolta seguendo le indicazioni per Don e Amblar. La strada procede pianeggiante per un chilometro dopo il quale ci si trova ad un bivio: a sinistra si vede il vicino paese di Amblar. A destra invece la strada prosegue per Don.

Dove parcheggiare

Si può lasciare l'auto presso la chiesa del paese.
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.


Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere qualcosa?


Recensioni

Condividi la tua esperienza

Aggiungi il primo contributo della Community


Foto di altri utenti


Difficoltà
facile
Lunghezza
11 km
Durata
3:00h.
Dislivello
310 m
Discesa
310 m
Rilevanza culturale/storica

Statistiche

: ore
 km
 mt
 mt
Punto più alto
 mt
Punto più basso
 mt
Mostra il profilo altimetrico Nascondi il profilo altimetrico
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio