Condividi
Preferiti
Stampa/PDF
GPX
KML
Crea itinerario fino qui Copia il percorso
Embedding
Fitness
Passeggiata

Passeggiata Kaiser Promenade

Passeggiata · Val di Non
Responsabile del contenuto
APT Val di Non Partner verificato 
  • Kaiser Promenade
    / Kaiser Promenade
    Foto: APT Val di Non, APT Val di Non
  • /
    Foto: Silvia Gentilini, APT Val di Non
  • /
    Foto: Silvia Gentilini, APT Val di Non
m 1400 1300 1200 1100 4,0 3,5 3,0 2,5 2,0 1,5 1,0 0,5 km

Bella passeggiata pianeggiante che collega i piccoli paesi di Malosco e Ronzone.

facile
4,2 km
1:45 h.
145 m
145 m

E’ una passeggiata adatta a tutti attraverso la quale si intende far ripercorrere parte della storia dell’Alta Val di Non. I cartelli segnaletici sono bianchi con indicazioni color arancio e la scritta Kaiserpromemenade, sono situati lungo il percorso.

I primi 300 metri di sentiero conducono alla statale del Tonale e della Mendola, poi si scende lungo il marciapiede per circa 700 metri fino all’Hotel Regina del Bosco(questo tratto lo si percorrerà anche al ritorno). 

 

Consiglio dell'autore

Proseguendo nel bosco oltre la Residenza Regina del Bosco si trovano i resti del tracciato della vecchia ferrovia che collegava Dermulo al Passo della Mendola. La tratta era lunga 27 km a scartamento ridotto e costò nel 1907 due milioni di corone. I lavori sono iniziati il 1 luglio del 1907 e terminati il 22 luglio del 1909. Quel giorno gli addetti ai lavori festeggiarono all’Hotel Regina del Bosco. Nel 1933 fu smantellata e gran parte dei vagoni e delle rotaie furono portate e usate in Etiopia dopo la conquista delle colonie africane nel periodo fascista tra Addis Abeba e Massaua. L’alta Val di Non era servita anche da parte dell’Oltradige con una funicolare, tutt’ora in funzione che collega S. Antonio/caldaro al Passo della Mendola. Fu conquistata nel 1903, in solo 12 minuti si supera un dislivello di 850 m ed una pendenza deli 64% su una lunghezza di 2,4 km. Erano i tempi in cui al passo della Mendola era meta turistica degli Asburgo. Numerosi edifici, oltre alla Villa Imperiale, lo testimoniano. Al Passo era anche presente un campo da golf con numerose altre attività legate al turismo di montagna. 

outdooractive.com User
Autore
APT Val di Non
Ultimo aggiornamento: 21.01.2020

Difficoltà
facile
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
1201 m
Punto più basso
1103 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Consigli di sicurezza

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Attrezzatura

Normali scarpe da trekking

Ulteriori informazioni e link

Classificazione difficoltà sentieri CAI / SAT: http://www.visittrentino.info/legenda-difficolta-cai

L'edificio dell'Hotel Regina del Bosco è stato fatto costruire dall’Imperatore d’Austria Francesco Giuseppe nel 1883 come residenza di caccia. Di fronte all’Hotel è visitabile l’antica ghiacciaia sotterranea della Residenza.

 

Inizia

Ronzone, centro sportivo (1184 m)
Coordinate:
Geografico
46.422352, 11.158053
UTM
32T 665825 5143238

Arrivo

Ronzone, centro sportivo

Direzioni

I primi 300 metri di sentiero conducono alla statale del Tonale e della Mendola, poi si scende lungo il marciapiede per circa 700 metri fino all’Hotel Regina del Bosco(questo tratto lo si percorrerà anche al ritorno). 

Dopo aver ammirato dall'esterno l'Hotel Regina del bosco (“Residenza di caccia” dell’imperatore Francesco Giuseppe) si attraversa la strada e si entra nel bosco passando prima sul tracciato della vecchi ferrovia e poi nei prati di Malosco da dove si gode un bellissimo panorama dell’intera Val d non e sulla catena montuosa delle Maddalene dal Monte Luco al Monte Pin e poi sulle montagne della Val di Rabbi, Val di Sole fino alla Presanella (che con i suoi 3558 m s.l.m. e  la montagna più alta del Trentino.). A sud si scorgono il gruppo delle Dolomiti di Brenta, la Paganella e il monte Bondone. Nei punti di interesse sono collocate delle bacheche con alcune brevi spiegazioni.

Nota


Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Come arrivare

Ronzone si trova nell parte più settentrionale della Val di Non. E' facilmente raggiungibile dal Passo Mendola per chi si trova in zona Bolzano. Dalla provincia di Trento invece sono le statali SS42 e SS43 a portare a Ronzone.

Dove parcheggiare

Ronzone, centro sportivo

Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Mappe consigliate

4Land, cartina escursionistica numero 155, scala 1:25.000


Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere qualcosa?


Recensioni

Condividi la tua esperienza

Aggiungi il primo contributo della Community


Foto di altri utenti


Difficoltà
facile
Lunghezza
4,2 km
Durata
1:45h.
Dislivello
145 m
Discesa
145 m
Panoramico Adatto a famiglie e bambini

Statistiche

  • Contenuti
  • Crea nuovo punto
  • Show images Nascondi foto
: ore
 km
 mt
 mt
 mt
 mt
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio