Condividi
Memorizza
Stampa/PDF
GPX
KML
Crea itinerario fino qui
Plugin
Fitness
Passeggiata

Passeggiata nella roccia verso il Santuario di San Romedio

1 Passeggiata • Val di Non
Responsible for this content:
APT Val di Non
  • /
    Foto: APT Val di Non
  • /
    Foto: APT Val di Non
  • /
    Foto: APT Val di Non
Cartina / Passeggiata nella roccia verso il Santuario di San Romedio

Suggestivo itinerario nella roccia realizzatro sul tracciato di un antico canale irriguo ottocentesco. Rappresenta un'alternativa semplice, e certamente più affascinante, all'accesso al Santuario di S. Romedio con auto. 
Aperto
facile
5,3 km
1:45 h.
120 m
120 m
outdooractive.com User
Autore
APT Val di Non
Ultimo aggiornamento: 20.07.2018

Difficoltà
facile
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Livello sul mare
789 m
654 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Consigli per la sicurezza

Nel primo tratto del percorso nella roccia è presente una palestra di arrampicata. Se vi sono persone che praticano questo sport è necessario fare attenzione alla caduta di eventuali sassi. 

Per ragioni di sicurezza all'inizio della parete rocciosa vengono dati in dotazione dei caschetti per affrontare la passeggiata in tutta tranquillità.

Ulteriori informazioni e link

Info sul Santuario di San Romedio: http://www.visitvaldinon.it/it/da-vedere/arte-e-cultura/santuario-di-san-romedio/

Partenza

Sanzeno, Museo Retico (664 m)
Coordinate:
Geografico
46.370436 N 11.082129 E
UTM
32T 660143 5137313

Arrivo

Sanzeno, Museo Retico

Percorso

Lungo la statale che collega Sanzeno a Romeno si trova il Museo Retico, centro per l'Archeologia e la Storia Antica della Valle, dove si può lasciare l'auto. L'itinerario ha inizio di fronte al Museo dove è ben visibile una passerella in legno con le indicazioni per il Santuario di San Romedio. La passeggiata prosegue tra i meleti prima e nel bosco poi fino a raggiungere la parete rocciosa del canyon di San Romedio. La passeggiata prosegue pianeggiante sfruttando il vecchio canale irriguo scavato nella roccia e messo in sicurezza grazie ad un massiccio parapetto. A volte il passaggio risulta basso quindi bisogna fare attenzione a non sbattere il capo. La passeggiata è sempre in piano fino a quando si incontra una scalinata in legno che porta alla strada asfaltata che in pochi minuti raggiunge il parcheggio del Santuario. Da qui si sale lungo l'evidente accesso che porta alla base del Santuario. Il ritorno si effettua lungo la stessa via dell'andata.

Mezzi pubblici

Durante l'estate è possibile usufruire del Bus Navetta che dal parcheggio del Ristorante "Al Molin" all'imbocco del canyon conduce al Santuario di San Romedio. 

Come arrivare

Da Sud seguire le indicazioni per Dermulo e successivamente per Alta Val di Non. Superato l'abitato di Sanzeno sulla destra del Museo Retico, ben visibile dalla statale vi è un ampio aprcheggio e da lì si parte per la passeggiata.

Dove parcheggiare

Nei pressi del Museo Retico vi è un ampio parcheggio libero.
Calcola il viaggio per arrivare in treno, in macchina, a piedi o in bicicletta.

Community

 Commenti
 Segnalazioni
Pubblicare
  Indietro
Segna un punto sulla mappa
(Clicca sulla mappa)
oppure
Punto consigliato:
Il punto puó essere spostato direttamente sulla mappa
Cancella X
Modifica
Annulla X
Modifica
modifica il punto sulla mappa
Video
*Campo obbligatorio
Pubblicare
Si prega di inserire un titolo
Prego inserisci una descrizione.
Lorenzo Pini
11.08.2016
La segnaletica è da migliorare, molti bivi non hanno indicazioni. Prima della parte rocciosa sono disponibili caschetti protettivi.
Recensione

Visualizza di più

Non risultano segnalazioni
Stato
Aperto
Recensione
Difficoltà
facile
Lunghezza
5,3 km
Durata
1:45 h.
Salita
120 m
Discesa
120 m

Statistica

: ore
 km
 m
 m
Punto più alto
 m
Punto più basso
 m
Mostra il profilo altimetrico Nascondi il profilo altimetrico
Sposta le frecce a sinistra e a destra per cambiare il ritaglio visualizzato.