Condividi
Preferiti
Stampa/PDF
GPX
KML
Crea itinerario fino qui
Plugin
Fitness
Sentiero alpinistico

Escursione al Lago Trenta nel cuore selvaggio del Gruppo delle Maddalene

· 1 recensione · Sentiero alpinistico · Val di Non
Responsabile del contenuto
APT Val di Non Partner verificato 
  • /
    Foto: Silvia Gentilini, APT Val di Non
  • /
    Foto: Silvia Gentilini, APT Val di Non
  • /
    Foto: Silvia Gentilini, APT Val di Non
  • /
    Foto: APT Val di Non
  • /
    Foto: Silvia Gentilini, APT Val di Non
  • /
    Foto: Silvia Gentilini, APT Val di Non
  • /
    Foto: APT Val di Non
  • /
    Foto: Silvia Gentilini, APT Val di Non
  • /
    Foto: Silvia Gentilini, APT Val di Non
  • /
    Foto: Silvia Gentilini, APT Val di Non
2000 2200 2400 2600 2800 m km 2 4 6 8 10

Itinerario affascinate che si addentra nel cuore del gruppo delle Maddalene, montagne poco frequentate e per questo silenziose e tranquille.

media
10,3 km
4:45 h.
980 m
980 m

Escursione ad anello con punto di partenza ed arrivo l'affermata Malga Bordolona. L'itinerario non è mai troppo ripido e dopo aver raggiunto il Lago Trenta aggira l'omonima cima e risale la Val Clapa per scednere poi nuovamente a Malga Bordolona.

Consiglio dell'autore

Il periodo migliore per addentrarsi nel Gruppo delle Maddalene è luglio, quando le immense distese di Rododendri sono in fiore e le vallate si tingono di un rosa intenso.
Al rientro vale la pena una sosta golosa all'agritur Malga Bordolona e al suo ottimo spaccio di formaggi di malga.

outdooractive.com User
Autore
APT Val di Non
Ultimo aggiornamento: 13.11.2019

Difficoltà
media
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
2503 m
Punto più basso
1804 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Possibilitá di ristoro

Malga Bordolona di Sotto

Consigli di sicurezza

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Attrezzatura

Scarponcini, bastoncini da trekking, maglia e giacca impermeabile.

Ulteriori informazioni e link

Da poco la Malga Bordolona ha ristrutturato l'edificio della Bordolona Alta dove ora si può pernottare in accoglienti stanze in legno. Per info e prentoazioni: https://www.bordolona.com/ 

Inizia

Malga Bordolona di Sotto (1807 m)
Coordinate:
Geografico
46.432312, 10.889082
UTM
32T 645131 5143816

Arrivo

Malga Bordolona di Sotto

Indicazioni percorso

Dalla malga si prende il sentiero 136 fino alla Malga Bordolona di Sopra. Da qui si sale sempre per ampi pendii erbosi, a tratti ripidi, fino al passo Alplaner e il suo caratteristico ometto di pietre. Dal passo si scende nella ampia e pianeggiante valle del Lago Trenta (segnavia 12) che si raggiunge in breve tempo. Passato il lago e il bivio tra segnavia 14A e 12 si continua seguendo quest’ultimo su un terreno che si fa sempre più sassoso fino al bivio con il segnavia 14 e da qui in breve tempo si raggiunge la sella dove parte il sentiero che raggiunge direttamente Cima Trenta. In alternativa dalla sella si continua per il segnavia 12 attraversando ampie praterie fino ad un caratteristico ricovero in legno. Si scende ancora incontrando i primi arbusti e larici fino al bivio con il segnavia 16 che si prende a destra in salita, fino al Passo di Val Clapa. Da qui si può ammirare tutta la Val di Bresimo. Si inizia l’ultimo tratto sempre in discesa passando accanto ai ruderi di Malga Scalet, testimone di un epoca in cui la montagna era vissuta dall’uomo con grandi fatiche, fino alla Malga Bordolona di Sotto, luogo ideale per assaggiare l'ottima cucina locale strettamente a km0! 

 

Nota


tutte le segnalazioni dell´area protetta

Come arrivare

Dal paese di Bresimo si imbocca la strada asfaltata che riporta le indicazioni per la Malga Bordolona. Si tratta di una strada stretta ma dal fondo molto scorrevole che sale fino alla malga dove si trova un ampio parcheggio. Malga Bordolona è un ottimo punto di ristoro!

Dove parcheggiare

Nei pressi di Malga Bordolona
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Mappe e cartine consigliate

Cartina escursionistica 4Land tavola #155 scala 1:25.000


Domande e risposte

Fai la prima domanda

Hai bisogno di chiedere qualcosa su questo percorso?


Recensioni

5,0
(1)

Foto di altri utenti


Recensione
Difficoltà
media
Lunghezza
10,3 km
Durata
4:45 h.
Salita
980 m
Discesa
980 m
Itinerario circolare Panoramico Ristori lungo il percorso Interesse botanico

Statistiche

: ore
 km
 m
 m
Punto più alto
 m
Punto più basso
 m
Mostra il profilo altimetrico Nascondi il profilo altimetrico
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio