Stampa/PDF
GPX
Aggiungi ai preferiti
 Condividi
Sentiero tematico

Il lavoro, le fate, le streghe

(4) Sentiero tematico • Val di Non
  • Il lavoro, le fate, le streghe
    / Il lavoro, le fate, le streghe
    Foto: APT Val di Non, APT Val di Non
Cartina / Il lavoro, le fate, le streghe
600 750 900 1050 1200 m km 0.5 1 1.5 2 2.5 3 3.5 4 4.5

Un percorso originale tra emozioni e suggestioni in luoghi incontaminati e boschi particolari. Un anello che parte e arriva a Preghena, arricchito da 21 installazioni, soste per il pic-nic e mille sorprese.
facile
2,9 mi
1:45 h.
820 ft
820 ft
Mostra tutti i dettagli
Itinerario per ogni stagione, adatto  anche per mountain-bike. Il  percorso è in continua evoluzione,  ogni anno verrà arricchito di nuove  opere. Il percorso è percorribile  anche in passeggino, tranne per  il tratto che collega l’installazione  “La strega volante” alla “Peste del  Diaol”, si consiglia di deviare direttamente  verso il Dos da Mul.
outdooractive.com User
Autore
APT Val di Non
Ultimo aggiornamento: 22.03.2017

Difficoltà facile
Tecnica
Condizione
Emozione
Paesaggio
Altitudine
3501 ft
2638 ft
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Percorso circolare Percorso circolare
Adatto a famiglie e bambini Adatto a famiglie e bambini
Panoramico
Culturale / storico
TopTipps

Partenza

Preghena (2674 ft)
Coordinate:
Geogr. 46.410195 N 11.016660 E
UTM 32T 654995 5141600

Arrivo

Preghena

Percorso

Il percorso ha inizio nel centro di Preghena dove è presente la prima installazione: un totem informativo che spiega il senso di tutto l’anello escursionistico. L’itinerario si porta immediatamente attorno alla quota di 900 metri. Lungo il percorso sono distribuite 21 installazioni in legno ognuna delle quali narra di antiche fiabe, animali del bosco, paesaggi ed esseri incantati.

Poco dopo la partenza si incontra un tipico “ciaretar”. Il percorso continua in piano o in discesa e attraversa la collina detta “Dos da Mul” che data la sua posizione di osservatorio strategico fa pensare ad un antico “castelliere”. Da qui si gode una bella veduta sulla valle di Rumo, il Mezzalone, Cis e la Valle di Bresimo. A metà percorso c’è la possibilità di sostare riparati da una bella struttura. Si giunge quindi alla “ciarbonara”, la carbonaia un tempo progettata per ricavare dal legname il carbone. Presto si fa ritorno al punto di partenza attraversando il centro di Preghena e passando dalla Chiesa di Sant’Antonio Abate. 

Come arrivare:

Dove parcheggiare:

Nel paese di Preghena

Arrivare in treno, in macchina, a piedi o in bicicletta

Community


 Commenti
 Segnalazioni
Pubblicare
  Indietro
Segna un punto sulla mappa
(Clicca sulla mappa)
oppure
suggerimento:
Il punto puó essere spostato direttamente sulla mappa
Cancella X
Modifica
Annulla X
Modifica
modifica il punto sulla mappa
Video
*Campo obbligatorio
Pubblicare
Si prega di inserire un titolo
Prego inserire una descrizione.
Claudio Dallera
14.08.2017
Molto suggestivo per i bambini. Ideale per famiglie con bambini. Non chiara la fine del percorso
Recensione

Davide Brovedani
10.08.2017
Recensione

Veronica Ricotti
04.06.2017
Percorso molto interessante immerso nella natura molto indicato per i bambini!! Bello!! Non era chiara la fine del percorso e ci siamo ritrovati in mezzo al paese....
Recensione

Visualizza di più

Non risultano segnalazioni
Difficoltà facile
Lunghezza 2,9 mi
Durata 1:45 h.
Salita 820 ft
Discesa 820 ft

Caratteristiche

Percorso circolare Panoramico Adatto a famiglie e bambini

Statistica

: ore
 mi
 ft
 ft
Punto più alto
 ft
Punto più basso
 ft
Mostra il profilo altimetrico Nascondi il profilo altimetrico
Sposta le frecce a sinistra e a destra per cambiare il ritaglio visualizzato.