Crea itinerario fino qui Copia il percorso
Trekking Top

Chiesa di San Giovanni - Bivacco Arcioni

Trekking · Ledro
Responsabile del contenuto
Consorzio Pro Loco Valle di Ledro Partner verificato  Explorers Choice 
  • Chiesa di San Giovanni - Bivacco Arcioni
    / Chiesa di San Giovanni - Bivacco Arcioni
    Foto: Consorzio Pro Loco Valle di Ledro
  • / Chiesa di San Giovanni - Bivacco Arcioni
    Foto: Consorzio Pro Loco Valle di Ledro
  • / Chiesa di San Giovanni - Bivacco Arcioni
    Foto: Consorzio Pro Loco Valle di Ledro
  • / Chiesa di San Giovanni - Bivacco Arcioni
    Foto: Consorzio Pro Loco Valle di Ledro
  • / Chiesa di San Giovanni - Bivacco Arcioni
    Foto: Consorzio Pro Loco Valle di Ledro
  • / Chiesa di San Giovanni - Bivacco Arcioni
    Foto: Consorzio Pro Loco Valle di Ledro
m 1000 900 800 700 600 500 400 300 4 3 2 1 km
Sali dalla Chiesetta di San Giovanni fino al Bivacco Arcioni con la sua terrazzina panoramica
facile
4,7 km
2:30 h.
553m
390m
Il percorso si snoda lungo una vecchia carrareccia che si inerpica in Val Vasotina, salendo lungo il versante di Cima Rocca. L’itinerario permette di raggiungere la piccola chiesetta dedicata a San Giovanni, visibile dal paese, ed in pochi minuti di raggiungere il bivacco Arcioni, balcone preferenziale sulla più famosa Cima Capi.
Immagine del profilo di visit trentino
Autore
visit trentino
Ultimo aggiornamento: 23.09.2020
Difficoltà
facile
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
San Giovanni, 841 m
Punto più basso
Biacesa – campo sportivo, 405 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Indicazioni sulla sicurezza

Per famiglie, salita ripida. Alcune fontanelle sono presenti nel primo tratto di strada prima di uscire dal paese, poi non c'è più la possibilità di raccogliere acqua lungo il percorso.

 

1) Preparate il vostro itinerario

2) Scegliete un percorso adatto alla vostra preparazione

3) Scegliete equipaggiamento e attrezzatura idonei

4) Consultate I bollettini nivometereologici

5) Partire da soli è più rischioso

6) Lasciate informazioni sul vostro itinerario e sull’orario approssimativo di rientro

7) Non esitate ad affidarvi ad un professionista

8) Fate attenzione alle indicazioni e alla segnaletica che trovate sul percorso

9) Non esitate a tornare sui vostri passi

10) In caso di incidente date l’allarme chiamando il numero breve 112

 

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Partenza

Biacesa – campo sportivo (470m) (404 m)
Coordinate:
DD
45.865620, 10.806719
DMS
45°51'56.2"N 10°48'24.2"E
UTM
32T 640236 5080704
w3w 
///rospo.fertili.tattico

Arrivo

Biacesa – campo sportivo (470m)

Direzioni da seguire

Dal parcheggio tornare in dietro, a piedi, fino ai cartelli Sat che indicano il percorso del sentiero nr. 417.

Girare a destra tra le case.

Al bivio successivo nuovamente a destra e con stradina che comincia a salire si esce dal paese.

Altro bivio, al confine con l'abitato, tenersi a sinistra in salita.

Dopo circa 300m si trova il bivio con il sentiero nr. 470 chiamato Senter del Bech. Proseguire diritto su massicciata.

Poco dopo il bivio, sulla sinistra, un'abitazione caratteristica porta l'escursionista a rallentare il passo per ammirare la moltitudine di oggetti raccolti attorno al giardino.

Si continua a salire rimanendo sulla stradina poderale che costeggia alcuni prati.

Al primo tornante a destra si prosegue, tenendo la destra, ignorando la stradina-sentiero che sale diritta (cartello Sat).

La stradina, salendo, si va via via stringendo ed inerpicando sempre più lungo il versante boscoso.

Si incontrano altri due bivi, salendo, tenere la destra.

Si sbuca così nella radura vicino alla piccola chiesetta di San Giovanni a quota 858m da dove si può dare uno sguardo dall'alto al piccolo paese di Biacesa.

Per raggiungere il bivacco Arcioni percorrere il sentiero pianeggiante che dalla chiesa prosegue verso sinistra. In pochi minuti si superano le poche centinaia di metri che separano i due edifici.

 

Ritorno lungo l'itinerario percorso all'andata.

 

Nota


Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Come arrivare

Raggiungere la Val di Ledro e l'abitato di Biacesa.

Al semaforo, unico presente in paese, girare a sinistra, salendo da Riva del Garda, ed in salita passare fra le case.

Svoltare a destra alla seconda strada e dirigersi in piano al campo sportivo dov'è presente un ampio parcheggio.

Coordinate

DD
45.865620, 10.806719
DMS
45°51'56.2"N 10°48'24.2"E
UTM
32T 640236 5080704
w3w 
///rospo.fertili.tattico
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Guide consigliate in questa regione:

Mostra tutto

Cartine consigliate

Mostra tutto

Domande e risposte

Domanda da Giusi Berasi · 23.02.2020 · Community
È aperto oggi domenica 23 febbraio? Si può mangiare un panino??
Visualizza di più
Risposta da Redazione Visittrentino · 24.02.2020 · VisitTrentino
Ciao Giusi, è un bivacco con una cucina a disposizione ed alcuni posti letto. Per poterne usufruire è bene sempre contattare prima per verificarne la disponibilità. Puoi contattare il signor De Giacomi che si occupa delle prenotazioni al numero 347 0918603

Recensioni

Condividi la tua esperienza

Aggiungi il primo contributo della Community


Foto di altri utenti


Difficoltà
facile
Lunghezza
4,7 km
Durata
2:30h.
Dislivello
553m
Discesa
390m
Panoramico Clima salubre Da punto a punto

Statistiche

  • Contenuti
  • Mostra immagini Nascondi foto
: ore
 km
 mt
 mt
 mt
 mt
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio