Plan a route here Copy route
Hiking trailrecommended route

Trekking al Lago delle Stellune

· 1 review · Hiking trail · Valsugana, Lagorai, Tesino
LogoAPT Valsugana e Lagorai
Responsible for this content
APT Valsugana e Lagorai Verified partner  Explorers Choice 
  • Trekking al Lago delle Stellune
    / Trekking al Lago delle Stellune
    Photo: APT Valsugana e Lagorai
  • / Trekking al Lago delle Stellune
    Photo: APT Valsugana e Lagorai
  • / Trekking al Lago delle Stellune
    Photo: APT Valsugana e Lagorai
m 2200 2100 2000 1900 16 14 12 10 8 6 4 2 km
moderate
Distance 17.7 km
4:30 h
680 m
680 m
2,256 m
1,996 m
Il settore centro-occidentale del Gruppo del Lagorai è contraddistinto da una serie di interessantissimi percorsi di alta quota che attraversano il massiccio. L’itinerario che conduce al Lago delle Stellune è veramente affascinante e si sviluppa in un contesto ambientale fantastico, caratterizzato da incantevoli laghetti alpini. Nella parte iniziale si transita per il solitario laghetto delle Buse, ai piedi del versante settentrionale di Cima Ziolera, mentre nella parte finale si arriva al bellissimo Lago delle Stellune alla base dell’omonimo Cimon. Il percorso risulta abbastanza lungo e, benché non proponga dislivelli esagerati, risulta adatto a trekker allenati.
Profile picture of visit trentino
Author
visit trentino
Update: September 23, 2020
Difficulty
moderate
Stamina
Experience
Landscape
Highest point
Forcella di Valsorda, 2,256 m
Lowest point
1,996 m
Best time of year
Jan
Feb
Mar
Apr
May
Jun
Jul
Aug
Sep
Oct
Nov
Dec

Safety information

1) Prepare your itinerary

2) Choose a route that is suitable for your skill level

3) Choose suitable equipment and gear

4) Consult the snow/weather bulletins

5) Heading out on your own is more risky

6) Leave information on your itinerary and on the approximate time you expect to return

7) Do not hesitate to seek the support of a professional

8) Pay attention to the information and signs that you find along the trail

9) Do not hesitate to follow your steps backwards

10) In case of an accident, sound the alarm by calling the emergency number 112.

 

Please note that the practicability of the itineraries in a mountain environment is strictly linked to the contingent conditions and is therefore influenced by natural phenomena, environmental changes and weather conditions. For this reason, the information contained in this page may have changed. Before leaving for a tour, make sure the path you will approach is still accessible by contacting the owner of the mountain hut, the alpine guides or the visitor centres of the nature parks, the info offices of the local tourist board.

Start

Baita Manghen (2045m) (2,030 m)
Coordinates:
DD
46.173517, 11.441109
DMS
46°10'24.7"N 11°26'28.0"E
UTM
32T 688426 5116223
w3w 
///fields.outsiders.flounce

Turn-by-turn directions

Dalla Baita Manghen, poco sotto il passo, ci si incammina lungo il sentiero 322A che passa per la caratteristica cappella scavata nella roccia e ben visibile sulla dx.

Il sentiero perde brevemente per abbassarsi di circa 50m di dislivello. Il fondo risulta piuttosto accidentato, con molte pietre e radici. in direzione Ovest si apre una bellissima vista sul Monte Croce ed il Cimon di Tres. Dopo il tratto in discesa si comincia a guadagnare nuovamente quota, sempre su pendenze moderate. Si transita per “l'Eterno”, il fusto di un abete folgorato e molto caratteristico.

Dopo esser entrati in una piacevole radura, con belle vedute su Cima dell'Inferno e sul Cimon delle Stellune, si raggiunge la spianata del Lago delle Buse, nelle cui acque si riflette la sagoma di Cima Ziolera.

Si continua sempre lungo il segnavia 322A seguendo le indicazioni per “Pian delle Fave - Forcella Valsorda – Lago delle Stellune”. Il tracciato, dopo aver percorso una bella mulattiera, passa a ridosso del Montalon rimanendone alla base del versante settentrionale e raggiunge il bivio “Pian delle Fave” (2161m) dove si prosegue sul segnavia 322 in direzione della “Forcella del Montalon - Forcella di Valsorda”. Si transita per il suggestivo laghetto delle Fave, da cui si gode di un bellissimo panorama sulle cime Busa Grana, Stellune, Montalon e Buse. Con una piacevole serie di saliscendi si raggiunge la Forcella di Montalon (2133m) – poco sopra il laghetto omonimo.

Qui si continua per il segnavia 322 in direzione della Forcella di Valsorda che si raggiunge a quota 2256m. Ora si scende a sx sul segnavia 318 per portarsi presso il suggestivo lago, punto di arrivo di giornata.

Il rientro si effettua lungo il tragitto di andata.

Note


all notes on protected areas

Getting there

Il percorso parte al Passo Manghen - Capanna Manghen (2045m), facilmente raggiungibile sia dalla Valsugana (Grigno) che dalla Val di Fiemme (Molina di Fiemme).

Coordinates

DD
46.173517, 11.441109
DMS
46°10'24.7"N 11°26'28.0"E
UTM
32T 688426 5116223
w3w 
///fields.outsiders.flounce
Arrival by train, car, foot or bike

Questions and answers

Ask the first question

Would you like to the ask the author a question?


Rating

5.0
(1)

Photos from others


Reviews
Difficulty
moderate
Distance
17.7 km
Duration
4:30 h
Ascent
680 m
Descent
680 m
Highest point
2,256 m
Lowest point
1,996 m
Out and back Scenic Healthy climate

Statistics

  • Content
  • Show images Hide images
Features
Maps and trails
Distance  km
Duration : h
Ascent  m
Descent  m
Highest point  m
Lowest point  m
Push the arrows to change the view