Condividi
Preferiti
Stampa/PDF
GPX
KML
Crea itinerario fino qui
Plugin
Fitness
Mountain bike

Valsugana&Lagorai - GIRO VAL DI CAVE' 2348

· 1 recensione · Mountain bike · Valsugana, Lagorai, Tesino · Chiuso
Responsabile del contenuto
APT Valsugana e Lagorai Partner verificato  Explorers Choice 
Cartina / Valsugana&Lagorai - GIRO VAL DI CAVE' 2348
900 1200 1500 1800 2100 m km 5 10 15 20 25

La pedalata inizia attraverso i silenziosi boschi di Torcegno per poi giungere alla località Cavè. Risalendo la valle è d’obbligo una sosta alle caratteristiche malghe per assaggiare i formaggi prodotti secondo metodi antichi, per poi concludere la pedalata attraversando i castagneti secolari che costeggiano i sentieri.

Questo itinerario passa attraverso una area chiusa, per questo motivo è stato chiuso. Aggiornamenti

Chiuso
difficile
28,4 km
3:20 h.
1282 m
1282 m

Il tour parte da località Campestrini a Torcegno e continua per il primo tratto su strada asfaltata poi, dopo il ponte sul torrente Ceggio, la strada inizia ad essere sterrata la quale porta in salita fino al bivio che permette a destra di raggiungere la Malga Casa Pinello e a sinistra di continuare il nostro percorso fino a giungere a Malga Colo e i laghetti di montagna adiacenti. Il percorso rientra su strada asfaltata fino alla località Ganarini dove dopo una breve ma impegnativa rampa scenderemo fino a Torcegno per un single track mozzafiato.

outdooractive.com User
Autore
APT Valsugana
Ultimo aggiornamento: 13.11.2019

Difficoltà
difficile
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
1741 m
Punto più basso
785 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Consigli di sicurezza

CODICE DI COMPORTAMENTO PER UN BIKING SOSTENIBILE

Pianificate la vostra uscita

Condividete i sentieri con gli altri fruitori

Date sempre la precedenza agli escursionisti a piedi

Controllate la velocità in base alla vostra esperienza

Percorrete lentamente i sentieri affollati, sorpassate con cortesia e rispetto

Non abbandonate mai i percorsi segnalati, non percorrere sentieri chiusi

Evitate i sentieri in caso di fango per non danneggiarli ulteriormente

Rispettate la natura, il sentiero, le piante e gli animali

Non spaventate gli animali

Non abbandonate i rifiuti

Rispettate la proprietà pubblica e privata

Siate sempre autosufficienti

Non viaggiate soli in zone isolate

Lasciate impronte leggere e limitatevi a scattare foto come ricordo dell’uscita

 

INDOSSATE SEMPRE IL CASCO!

Suggerimenti tratti dai codici di comportamento NORBA E IMBA.

Le informazioni contenute in questo scheda sono soggette ad immancabili variazioni, nessuna indicazione ha quindi valore assoluto. Non è possibile evitare del tutto inesattezze o imprecisioni, in considerazione della rapidità dei cambiamenti ambientali o meteorologici che possono verificarsi. In questo senso decliniamo ogni responsabilità per eventuali cambiamenti subiti dall’utente. Si consiglia, comunque, di accertarsi, prima di effettuare un’escursione, sullo stato dei luoghi e sulle condizioni ambientali o meteorologiche.

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Start

Loc. Campestrini - Torcegno (785 m)
Coordinate:
Geografico
46.077542, 11.456118
UTM
32T 689915 5105595

Arrivo

Loc. Campestrini - Torcegno

Percorso

Dalla località Campestrini, ci si dirige, su strada asfaltata prima verso il campeggio, poi una volta raggiunto il ristorante le Betulle si svolta a destra e si sale addentrandosi in Val di Cave. Al Bivio in località Samona, si va verso destra e si attraversa il ponte, poi si inizia a salire per un paio di tornanti. Su uno dei tornanti parte una strada sterrata che ci porta verso Malga Cavè, si attraversa nuovamente il torrente e si inizia a salire fino a giungere sulla strada che porta a Malga Casapinello. C'è quindi la possibilità di fare un giro attorno alla malga e scendere poi su strada dapprima sterrata e poi asfaltata verso il ristorante alla Stua. Appena dopo il ristorante sulla destra parte un sentiero che ci porta in zona fontana fredda appena sotto il pascolo di malga Colo, si prosegue su strada sterrata e si giunge a Malga Colo. Qui consigliamo di fare una brevissima deviazione fino al Lago Grande. Rientrati sui nostri passi scendiamo passando vicino all'agritur Paradiso, da qui si scende su strada asfaltata passando tra le varie frazioni di Ronchi, alla località Ganarini, prestare attenzione perche sulla sinistra parte una ripida strada asfaltata che noi dvremmo seguire che ci porta in località Mocchi. Qui ci innestimao sulla strada asfaltata che ci riporta al punto di partenza.    

Calcola il viaggio per arrivare in treno, in macchina, a piedi o in bicicletta.


Domanda e risposta

Fai la prima domanda

Hai dei dubbi? Scrivi la tua domanda e fatti aiutare dalla community!


Recensioni

3,0
(1)
Riccardo Fiemazzo
22.06.2018 · Community
Bellissima la salita per buona parte su sterrato, ma la discesa quasi tutta su asfalto proprio no!
Visualizza di più

Foto aggiuntive


Stato
Chiuso
Recensione
Difficoltà
difficile
Lunghezza
28,4 km
Durata
3:20 h.
Salita
1282 m
Discesa
1282 m
Panoramico Ristori lungo il percorso Itinerario consigliato

Statistica

: ore
 km
 m
 m
Punto più alto
 m
Punto più basso
 m
Mostra il profilo altimetrico Nascondi il profilo altimetrico
Sposta le frecce a sinistra e a destra per cambiare il ritaglio visualizzato.