Crea itinerario fino qui Copia il percorso
Passeggiata Top

Passeggiata - Monte Lefre e il suo suggestivo punto panoramico

Passeggiata · Ivano-Fracena
Responsabile del contenuto
APT Valsugana e Lagorai Partner verificato  Explorers Choice 
  • la valsugana
    / la valsugana
    Foto: Cristina Facen, CC BY-ND, APT Valsugana e Lagorai
  • / Tramonto in Valsugana
    Foto: Storytravelers, CC BY-ND, APT Valsugana e Lagorai
  • / Punto panoramico
    Foto: Omar Ropelato, CC BY-ND, APT Valsugana e Lagorai
  • / Scritte Prima guerra mondiale
    Foto: Omar Ropelato, CC BY-ND, APT Valsugana e Lagorai
  • / Galleria Prima guerra Mondiale
    Foto: Omar Ropelato, CC BY-ND, APT Valsugana e Lagorai
  • / cartelli per il Monte Lefre
    Foto: Omar Ropelato, CC BY-ND, APT Valsugana e Lagorai
  • / Segnali
    Foto: Omar Ropelato, CC BY-ND, APT Valsugana e Lagorai
  • / pannello Monte Lefre
    Foto: Omar Ropelato, CC BY-ND, APT Valsugana e Lagorai
  • / Rifugio Monte Lefre
    Foto: Omar Ropelato, CC BY-ND, APT Valsugana e Lagorai
m 1600 1500 1400 1300 1,2 1,0 0,8 0,6 0,4 0,2 km
Passeggiata rilassante nel bosco tra camminamenti e gallerie della Prima Guerra Mondiale, con un punto panoramico incredibilmente suggestivo sulla Valsugana.
facile
Lunghezza 1,4 km
1:00 h.
69m
64m
Una piacevole proposta per ammirare la Valsugana da un punto panoramico che non ha eguali. Nella Prima Guerra Mondiale è stato un punto di osservazione strategico, ora con un'intelligente riqualificazione possiamo ammirare con un semplice percorso le opere che i soldati italiani hanno realizzato.

Consiglio dell'autore

Il tramonto guardato dal punto panoramico è veramente il top! 
Immagine del profilo di Omar Ropelato
Autore
Omar Ropelato
Ultimo aggiornamento: 26.06.2020
Difficoltà
facile
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
1.316 m
Punto più basso
1.256 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Indicazioni sulla sicurezza

  • Non esporsi troppo sul ciglio, non salire sulla protezione, e non inoltrarsi nelle gallerie senza una torcia.
  • Preparare il vostro itinerario,
  • Scegliere un percorso adatto alla vostra preparazione,
  • Scegliere equipaggiamento ed attrezzatura idonei,
  • Consultare i bollettini nivometeorologici,
  • Partire soli è più rischioso nel caso portatevi un cellulare,
  • Lasciate informazioni sul vostro itinerario e sull’orario approssimativo di rientro,
  • Non esitate ad affidarvi ad un professionista,
  • Fate attenzione a indicazioni e segnaletica che trovate sul percorso,
  • Non esitate a tornare sui vostri passi,
  • In caso di incidente date l’allarme chiamando il 112
  • Per escursioni guidate, consulta la sezione delle attività organizzate, la sezione eventi, o per un'escursione ad hoc contatta un professionista della montagna.

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Consigli e racccomandazioni aggiuntive

APT Valsugana - tel. +39 0461 727700 - info@visitvalsugana.it

Partenza

Rifugio Monte Lefre (1.283 m)
Coordinate:
DD
46.060488, 11.552918
DMS
46°03'37.8"N 11°33'10.5"E
UTM
32T 697460 5103936
w3w 
///stormo.essere.vocali

Arrivo

Rifugio Monte Lefre

Direzioni da seguire

Breve ed interessante passeggiata adatta a tutti che permette di ammirare il panorama della sottostante Valsugana e riscoprire le emozioni legate agli avvenimenti storici della Prima Guerra Mondiale di questo avamposto. Dal Rifugio proprio dietro il parco giochi e le altalene, parte un sentiero che ci conduce al punto panoramico. Lungo il breve tratto si possono notare i camminamenti e alcune gallerie usate dai soldati italiani. Raggiunto subito dopo il punto panoramico e ammirata tutta la valle si può scendere verso nord seguendo sempre il sentiero che fa un giro orario attorno al rifugio. Lungo il sentiero di rientro ci sono molte gallerie alcune con punto di osservazione sulla sottostante valle.

Giunti sulla strada asfaltata, saliamo sulla destra per tornare al parcheggio e al rifugio Monte Lefre.

Nota


Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Come arrivare

Dalla Statale della Valsugana uscire a Strigno e seguire per Tesino. Giunti alla Località Pradellano 2 km dopo Bieno seguire le indicazioni per Monte Lefre.

Dove parcheggiare

Nei pressi del Rifugio Monte Lefre. Parcheggio libero.

Coordinate

DD
46.060488, 11.552918
DMS
46°03'37.8"N 11°33'10.5"E
UTM
32T 697460 5103936
w3w 
///stormo.essere.vocali
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Mappe consigliate

Cartina Trekking, disponibile presso tutti gli uffici APT Valsugana

Attrezzatura

Normale abbigliamento per escursioni in montagna (abbigliamento e scarponicini da trekking, impermeabile in caso di pioggia). Se disponibile portarsi un cannocchiale, dal belvedere c'è un ottima vista

Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere una domanda all'autore?


Recensioni

Condividi la tua esperienza

Aggiungi il primo contributo della Community


Foto di altri utenti


Difficoltà
facile
Lunghezza
1,4 km
Durata
1:00 h.
Dislivello
69m
Discesa
64m
Percorso ad anello Panoramico Ristori lungo il percorso Rilevanza culturale/storica Interesse botanico Adatto a famiglie e bambini Percorso consigliato Interesse geologico

Statistiche

  • Contenuti
  • Mostra immagini Nascondi foto
Funzioni
Mappe e sentieri
Durata : ore
Lunghezza  km
Dislivello  mt
Discesa  mt
Punto più alto  mt
Punto più basso  mt
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio