Crea itinerario fino qui Copia il percorso
TrekkingPercorso consigliato

Trekking Cima d'Ezze - Nuovo sentiero "Delio Pace"

· 1 review · Trekking · Palù del Fersina
LogoAPT Valsugana e Lagorai
Responsabile del contenuto
APT Valsugana e Lagorai Partner verificato  Explorers Choice 
  • Cima d'Ezze - Nuovo sentiero "Delio Pace
    / Cima d'Ezze - Nuovo sentiero "Delio Pace
    Foto: foto: Alessandro Ghezzer, APT Valsugana e Lagorai
  • / Cima d'Ezze - Nuovo sentiero "Delio Pace
    Foto: foto: Alessandro Ghezzer, APT Valsugana e Lagorai
  • / Cima d'Ezze - Nuovo sentiero "Delio Pace
    Foto: foto: Alessandro Ghezzer, APT Valsugana e Lagorai
  • / Cima d'Ezze - Nuovo sentiero "Delio Pace
    Foto: foto: Alessandro Ghezzer, APT Valsugana e Lagorai
  • / Cima d'Ezze - Nuovo sentiero "Delio Pace
    Foto: foto: Alessandro Ghezzer, APT Valsugana e Lagorai
  • / Cima d'Ezze - Nuovo sentiero "Delio Pace
    Foto: foto: Alessandro Ghezzer, APT Valsugana e Lagorai
  • / Cima d'Ezze - Nuovo sentiero "Delio Pace
    Foto: foto: Alessandro Ghezzer, APT Valsugana e Lagorai
  • / Cima d'Ezze - Nuovo sentiero "Delio Pace
    Foto: foto: Alessandro Ghezzer, APT Valsugana e Lagorai
  • / Cima d'Ezze - Nuovo sentiero "Delio Pace
    Foto: foto: Alessandro Ghezzer, APT Valsugana e Lagorai
  • / Cima d'Ezze - Nuovo sentiero "Delio Pace
    Foto: foto: Alessandro Ghezzer, APT Valsugana e Lagorai
m 2400 2200 2000 1800 1600 1400 12 10 8 6 4 2 km
Trekking molto panoramico fino a Cima d'Ezze "Sentiero Delio Pace in parte atrezzato"
media
Lunghezza 12,3 km
5:00 h.
1.000 m
1.000 m
2.270 m
2.014 m
Il nuovo sentiero Delio Pace (500 m di dislivello per 3 ore di percorrenza dal rifugio Sette Selle) ora ha una segnaletica rinnovata e alcuni passaggi "critici" sono stati attrezzati con delle staffe (percorso E340A) , si sviluppa in parte sui vecchi camminamenti militari della Grande Guerra che percorrono le forcelle e gli impervi crinali di Cima d'Ezze fino al Monte Slimber . Alla Forcella d'Ezze si possono osservare numerosi  resti della Prima Guerra Mondiale , che sono stati interessati ad un progetto di parziale e recente recupero. Il percorso non presenta difficoltà particolari ma alcuni tratti un po' esposti richiedono pié fermo e assenza di vertigini .

Consiglio dell'autore

Partire di buon Ora, è sempre un buon consiglio
Immagine del profilo di Omar Ropelato
Autore
Omar Ropelato 
Ultimo aggiornamento: 01.03.2021
Difficoltà
media
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
2.270 m
Punto più basso
2.014 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Esposizione
NESO

Indicazioni sulla sicurezza

1) Preparate il vostro itinerario

2) Scegliete un percorso adatto alla vostra preparazione

3) Scegliete equipaggiamento e attrezzatura idonei

4) Consultate I bollettini nivometereologici

5) Partire da soli è più rischioso

6) Lasciate informazioni sul vostro itinerario e sull’orario approssimativo di rientro

7) Non esitate ad affidarvi ad un professionista

8) Fate attenzione alle indicazioni e alla segnaletica che trovate sul percorso

9) Non esitate a tornare sui vostri passi

10) In caso di incidente date l’allarme chiamando il numero breve 112

 

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Partenza

Frotten, Val dei Mocheni (1.504 m)
Coordinate:
DD
46.130004, 11.369301
DMS
46°07'48.0"N 11°22'09.5"E
UTM
32T 683028 5111221
w3w 
///lacrima.scritti.circoli

Arrivo

Cima D'Ezze, Monte Slimber

Direzioni da seguire

Andata : si seguono le indicazioni per il Rifugio Sette Selle m 2014.  Dal rifugio il sentiero 343 sale di quota, non troppo ripido, verso la conca sotto Forcella d'Ezze m 2270, che si raggiunge lasciando il 343 ad un bivio e prendendo il facile traverso del sentiero 315 .  Dalla Forcella d'Ezze si ha un gran colpo d'occhio sul grandioso anfiteatro della Busa della Pesa a monte di Malga d'Ezze. A sud est invece vediamo il bellissimo Laghetto d'Ezze. Il sentiero abbandona la forcella per arrampicarsi lungo il crinale sud e con un traversone (quasi pianeggiante un po' esposto e una serie finale di stretti zig zag) si risale rapidamente Cima d'Ezze m 2351.

Ritorno: Dalla cima inizia ora la traversata vera e propria: il sentiero cala ripido sul versante opposto in direzione nord est con passaggi di 1° grado , qualche altro tratto esposto ma nulla di così difficile. Conviene seguire attentamente la segnaletica , perché in alcuni punti dove i segni scarseggiano si potrebbe sbagliare direzione. Si cala dunque gradualmente di quota, con attenzione, in direzione nordest lungo il costone fino a raggiungere una selletta senza nome a quota 2215 . Di qui il sentiero piega decisamente ad calando nella grande conca pietrosa a nord di Cima d'Ezze (seguire i segni bianchi e rossi sui sassi ). Si sale a ridosso del roccione quotato sulla carte 2265 (senza nome), raggiungendo il crinale con due ripidi canalini che si affacciano sul rifugio Sette Selle. Contrariamente a quel che si potrebbe intuire NON bisogna seguire il crinale e salire la quota 2265 ma si deve imboccare il ripido canalino erboso (fare attenzione ai segni rossi!) che scende fino alla base delle rocce. Di qui con un facile traverso si riguadagna il crinale. Superato questo passaggio il crinale spiana e diventa una facile e aerea passeggiata panoramica fino al Monte Slimber m 2204 . Di qui si cala brevemente fino al Passo dei Garofani m 2150 per tornare al Rifugio Sette Selle col sentiero 340. Oppure, come suggeriamo, si prosegue fino al vicino Passo di Palù m 2071 per fare un rientro più largo prendendo il sentiero 370 fino  a Maso Ausertol e quindi intercettando il sentiero dell’andata fino al parcheggio.

Nota


Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Mezzi pubblici

No

Come arrivare

Si parcheggia nei pressi di Frotten, in cima alla Val dei Mocheni

Coordinate

DD
46.130004, 11.369301
DMS
46°07'48.0"N 11°22'09.5"E
UTM
32T 683028 5111221
w3w 
///lacrima.scritti.circoli
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere una domanda all'autore?


Recensioni

4,0
(1)
Esther van Wijngaarden
20.03.2016 · Community
The views and landscape are beautiful, the route itself is difficult to follow (impossible with only a map).
Visualizza di più
Quando hai fatto questo percorso? 19.08.2015
Sette Selle
Foto: Esther van Wijngaarden, Community

Foto di altri utenti


Recensione
Difficoltà
media
Lunghezza
12,3 km
Durata
5:00 h.
Salita
1.000 m
Discesa
1.000 m
Punto più alto
2.270 m
Punto più basso
2.014 m
Percorso ad anello Panoramico Rilevanza culturale/storica Interesse geologico Percorso consigliato Passaggio in vetta Percorso esposto Tratti attrezzati Passaggio su cresta

Statistiche

  • Contenuti
  • Mostra immagini Nascondi foto
Funzioni
Mappe e sentieri
Lunghezza  km
Durata : ore
Salita  mt
Discesa  mt
Punto più alto  mt
Punto più basso  mt
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio