Condividi
Preferiti
Stampa/PDF
GPX
KML
Crea itinerario fino qui
Plugin
Fitness
Trekking

Trekking Cima del Frate e Tombolin di Rava

Trekking · Cima d'Asta Gruppo · Chiuso
Responsabile del contenuto
APT Valsugana e Lagorai Partner verificato  Explorers Choice 
  • Passaggio vicino al Frate
    / Passaggio vicino al Frate
    Foto: Omar Ropelato, CC BY-ND, APT Valsugana e Lagorai
  • Salita Verso il Frate
    / Salita Verso il Frate
    Foto: Omar Ropelato, CC BY-ND, APT Valsugana e Lagorai
  • Scalinata
    / Scalinata
    Foto: Omar Ropelato, CC BY-ND, APT Valsugana e Lagorai
  • Discesa dalla Forcella
    / Discesa dalla Forcella
    Foto: Omar Ropelato, CC BY-ND, APT Valsugana e Lagorai
  • Forcella
    / Forcella
    Foto: Omar Ropelato, CC BY-ND, APT Valsugana e Lagorai
  • Laghetto in Val di Rava
    / Laghetto in Val di Rava
    Foto: Omar Ropelato, CC BY-ND, APT Valsugana e Lagorai
  • / Lago Grande
    Foto: Omar Ropelato, CC BY-ND, APT Valsugana e Lagorai
  • /
    Foto: Cristina Facen, APT Valsugana e Lagorai
  • /
    Foto: Cristina Facen, APT Valsugana e Lagorai
  • /
    Foto: Cristina Facen, APT Valsugana e Lagorai
  • /
    Foto: Cristina Facen, APT Valsugana e Lagorai
  • /
    Foto: Cristina Facen, APT Valsugana e Lagorai
  • /
    Foto: Cristina Facen, APT Valsugana e Lagorai
1500 1800 2100 2400 2700 m km 2 4 6 8 10

Gallerie, trincee e gradinate scavate nel granito sono gli elementi che valorizzano e rendono unico questo percorso che si sviluppa nella val di Fierollo e di Rava. 

Questo itinerario passa attraverso una area chiusa, per questo motivo è stato chiuso. Aggiornamenti

Chiuso
difficile
11,1 km
7:00 h.
952 m
952 m

Sono opere realizzate nel 1916 dai reparti militari Italiani. E' un itinerario poco frequesntato ma di particolare bellezza. Non ci sono strutture gestite per un eventuale pranzo, nelle malghe sono presenti delle stanze adibite a bivacco nel caso di necessità.

Consiglio dell'autore

Si raccomanda di partire presto la  mattina, di sfruttare quindi le ore fresche del giorno.

outdooractive.com User
Autore
Omar Ropelato
Ultimo aggiornamento: 14.07.2019

Difficoltà
difficile
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
2338 m
Punto più basso
1456 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Esposizione
NOSE

Consigli per la sicurezza

Scegli un percorso adatto alla tua preparazione

Lascia informazioni sul tuo itinerario e sull’orario approssimativo di rientro

Fai attenzione alle indicazioni e alla segnaletica che trovi sul percorso

Non esitare a tornare sui tuoi passi

In caso di incidente dai l’allarme chiamando il 112

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Attrezzatura

Normale abbigliamento per escursioni in montagna (abbigliamento e scarponicini da trekking, impermeabile in caso di pioggia)

Start

Malga Fierollo (1514 m)
Coordinate:
Geografico
46.097641, 11.577162
UTM
32T 699201 5108125

Arrivo

Malga Fierollo

Percorso

Difficoltà E: Sentiero Escursionistico.

E' un itinerario abbastanza impegnativo visto l'impegno fisico per la lunghezza del giro, giunti in località Fierollo l'ambiente che ci si presenta è tipicamente alpino, praterie alpine e boschetti radi di larice. Si segue sempre il sentiero Sat 366 che ci porta verso il Cimon di Rava passando per i laghi della Bella Venezia. E' poco dopo la forcella di Fierollo che si possono ammirare le opere dei genieri italiani il sentiero si alterna con delle mulattiere sapientemente costruite, si incontrano delle gallerie e delle trincee, ma è quando si giunge nei pressi del Pinnacolo granitico "detto il Frate" che si possono vedere e percorrere con tutte le dovute precauzioni delle trincee scalinate nel granito che sono la vera chicca di questo trekking. Giunti poi al Tombolin di Rava giro di boa del nostro trekking, si scende nell'omonima valle passando al fianco del Lago Grande e del Lago di Mezzo vere perle cristalline. Si segue poi per il rientro il sentiero 322 che ci portetà nuovamente a Bieno.  

Come arrivare

Dalla strada Statale 47 della Valsugana, prendere l'uscita per Strigno e poi seguire le indicazioni per altopiano del Tesino e quindi per Bieno.

Dove parcheggiare

Presso Malga fierollo con il permesso comunale, oppure zona Spiado

Calcola il viaggio per arrivare in treno, in macchina, a piedi o in bicicletta.

Mappe e cartine consigliate

Cartina Altopiano del tesino, disponibile presso tutti gli uffici APT Valsugana al prezzo di 2 euro


Domanda e risposta

Fai la prima domanda

Hai dei dubbi? Scrivi la tua domanda e fatti aiutare dalla community!


Recensioni

Sei il primo

Condividi la tua esperienza!


Foto aggiuntive


Stato
Chiuso
Difficoltà
difficile
Lunghezza
11,1 km
Durata
7:00 h.
Salita
952 m
Discesa
952 m
Itinerario circolare Panoramico Rilevanza culturale / storico Interesse geologico Itinerario consigliato Passaggio in vetta Percorso esposto Tratti attrezzati Passaggio su cresta

Statistica

: ore
 km
 m
 m
Punto più alto
 m
Punto più basso
 m
Mostra il profilo altimetrico Nascondi il profilo altimetrico
Sposta le frecce a sinistra e a destra per cambiare il ritaglio visualizzato.