Condividi
Memorizza
Stampa/PDF
GPX
KML
Crea itinerario fino qui
Plugin
Fitness
Trekking

Trekking - Lagorai Panorama

Trekking • Val di Fiemme
Responsabile del contenuto
APT Valsugana e Lagorai
  • /
    Foto: APT Valsugana, APT Valsugana e Lagorai
  • /
    Foto: APT Valsugana, APT Valsugana e Lagorai
  • /
    Foto: APT Valsugana, APT Valsugana e Lagorai
  • /
    Foto: APT Valsugana, APT Valsugana e Lagorai
  • /
    Foto: APT Valsugana, APT Valsugana e Lagorai
Cartina / Trekking - Lagorai Panorama
1500 1800 2100 2400 2700 m km 5 10 15 20 25 30 35 40

Sentieri di guerra.

difficile
40,6 km
16:30 h.
2332 m
2312 m

Lungo quella che fu la linea di difesa Austroungarica e la contrapposta Italiana durante la Prima Guerra Mondiale. Sentieri di guerra e fortificazioni, pascoli e malghe ancora attive, la bella Val Campelle e la risalita della selvaggia Val Orsera, innumerevoli laghi alpini ed un panorama completo sulla Catena del Lagorai e Cima d'Asta, la vetta del gruppo, raggiungibile con una variante del trekking.

Consiglio dell'autore

Essendo un trekking di più giorni è richiesto un minimo di allenamento.

outdooractive.com User
Autore
APT Valsugana
Ultimo aggiornamento: 14.05.2018

Difficoltà
difficile
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Livello sul mare
2352 m
1303 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Esposizione
NOSE

Consigli per la sicurezza

Verificare sempre il meteo, partire sempre di buon ora, e ascoltare sempre i preziosi consigli dei gestori.  

Attrezzatura

Normale abbigliamento per escursioni in montagna (abbigliamento e scarponicini da trekking, impermeabile in caso di pioggia)

Ulteriori informazioni e link

E' possibile fare questo trekking in senso orario o antiorario. 

Verificare la disponibilità dei Rifugi prima della partenza.

Partenza

Passo Manghen (2018 m)
Coordinate:
Geografico
46.174196 N 11.440271 E
UTM
32T 688359 5116296

Arrivo

Passo Manghen

Percorso

Difficoltà: E (Sentiero Escursionistico )

Il trekking si svolge su sentieri escursionistici ad esclusione della variante facoltativa Gabrielli per Cima d'Asta e circa 30 metri di cordino per raggiungere Forcella Orsera (elementare). La partenza in quota non impegna in grandi dislivelli, ma comunque richiede un allenamento adeguato. Le circa 5/6 ore di cammino giornaliere si intendono senza soste e si riferiscono ad un camminatore mediamente allenato. La ridotta disponibilità dei due rifugi del trekking richiede la prenotazione con un adeguato anticipo.

 

PRIMO GIORNO: Passo Manghen – Rifugio CaldenaveRaggiunto il P.sso del Manghen lungo la strada asfaltata che sale da Borgo valsugana, si parcheggia nelle vicinanze del ristorante.ì Dal passo si imbocca il sentiero Sat 322 fino alla Forcella Pala del Bécco, che si biforca con il 322B che si segue fino all’incrocio con il Sat 362 e che si percorre fino a Malga Montalon (2 ore e ‘45). Dalla Malga si scende in Val Campelle fino ad incrociare la strada che la risale (un’ora e ‘30). Da qui si prosegue su strada asfaltata per circa 300 metri fino a trovare le indicazioni per il Rifugio Caldenave “Claudio e Renzo” . Da qui per sentiero Sat. 332 si raggiunge la piana di Caldenave con l’omonimo rifugio in circa un’ora e ‘15.Punti d’appoggio: Malga Montalon, Garni Sat Lagorai. Punti Salienti: sentieri, strade e opere della Prima Guerra Mondiale, panorama, i pascoli di Malga Montalon, l’acqua.Note: tappa con buon sviluppo ma facilitata dalla partenza in quota, si consiglia di partire dal Passo Manghen prima delle 10.00.

 

SECONDO GIORNO: Rifugio Caldenave – Malga ConseriaDal rifugio si prosegue brevemente per il Sat. 332 fino alla deviazione per la selvaggia Val Orsera, sent. 373 A, fino all’omonima forcella a quota 2.306 (un’ora e ‘30). Qui si incrocia il sentiero Sat 373 che scende da Forc. Segura e prosegue verso nord per Forc. delle Buse Todesche (mt. 2.309), si prende questa direzione, ma poco prima di arrivare in forcella si prosegue per il Sat 373 che in circa due ore porta a forcella Magna (mt. 2.117). Dalla Magna, per sentiero Sat 326 che segue un piacevole saliscendi, in un’ora e ‘30 si raggiunge prima il passo Cinque Croci (mt.2076) e poi il Rifugio Malga Conseria Punti di appoggio: Ricovero Lasteati/Coro Sasso Rotto.Punti salienti: la piana di Caldenave, la selvaggia val Orsera, opere e sentieri di guerra, il panorama sul gruppo.Note: tappa rilassante con poco  dislivello. Possibilità di interessanti varianti su panoramici teatri della Prima Guerra Mondiale e di raggiungere più brevemente il Rifugio Conseria via sentiero L35 che attraversa le Buse Todesche ed i Giaroni del Cengello (via più breve).

 

TERZO GIORNO: Malga Conseria – Passo ManghenDal Rifugio Conseria si sale al Passo Cinque Croci e poi si prosegue per Malga Val Cion (sentiero Sat 318, un’ora, 170 mt disl.). Da qui si prende il sentiero 318 fino a Forcella Valsorda passando per Passo Val Cion (un’ora). Dalla Forcella Valsorda seguendo il Sat 322 un panoramico saliscendi in circa 2 ore e ‘30 porta al Passo Manghen.Punti d’appoggio: Malga val Cion. Punti salienti: panorama completo sul Gruppo del Lagorai - Cima d’Asta, i laghetti alpini.Note: poco dislivello e medio sviluppo offrono una piacevole e panoramica camminata di rientro al Passo Manghen.

 

Il Trekking Lagorai Panorama si può percorrere anche in senso antiorario, invertendo quindi le tappe e la marcia

Come arrivare

Dalla Statale SS47 della Valsugana prendere l'uscita per Borgo Valsugana, seguire poi le indicazioni per Telve Valsugana dove si prosegue in direzione Passo Manghen (circa 40 minuti di automobile - 23 km - seguendo la tortuosa ma comoda S.P. 31 che risale la Val Calamento).

Dove parcheggiare

Parcheggiare nei pressi del Rifugio Passo Manghen.
Calcola il viaggio per arrivare in treno, in macchina, a piedi o in bicicletta.

Community

 Commenti
 Segnalazioni
Pubblicare
  Indietro
Segna un punto sulla mappa
(Clicca sulla mappa)
oppure
Punto consigliato:
Il punto puó essere spostato direttamente sulla mappa
Cancella X
Modifica
Annulla X
Modifica
modifica il punto sulla mappa
Video
*Campo obbligatorio
Pubblicare
Si prega di inserire un titolo
Prego inserisci una descrizione.
Difficoltà
difficile
Lunghezza
40,6 km
Durata
16:30 h.
Salita
2332 m
Discesa
2312 m
Itinerario circolare Itinerario plurigiornaliero Panoramico Itinerario consigliato Culturale / storico Interesse geologico Interesse botanico Interesse faunistico

Statistica

: ore
 km
 m
 m
Punto più alto
 m
Punto più basso
 m
Mostra il profilo altimetrico Nascondi il profilo altimetrico
Sposta le frecce a sinistra e a destra per cambiare il ritaglio visualizzato.